Varese

Varese, Sodalitas rilancia Diversitalavoro, progetto contro le discriminazioni

stranieriFacilitare l’accesso al mercato del lavoro a persone con disabilità, appartenenti alle categorie protette, di origine straniera e transgender, coinvolgendo Imprese e Istituzioni.

Questi gli obiettivi del programma Diversitalavoro promosso da Fondazione Sodalitas, UNAR, Fondazione Adecco per le Pari Opportunità e People. L’iniziativa – che dal 2007 ad oggi ha raggiunto le città di Milano, Roma, Padova, Napoli e Catania coinvolgendo oltre 70 imprese e 1.200 candidati – verrà proposta tra il 2015 e il 2016 anche a Varese.

Gli obiettivi e i contenuti degli appuntamenti che verranno organizzati sono stati presentati oggi nel corso di una conferenza stampa.

La situazione italiana. Secondo gli ultimi dati dell’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali (UNAR) della Presidenza del Consiglio dei Ministri, nel 2014 il 18,8% degli atti discriminatori denunciati si è verificato nei contesti di lavoro. In particolare l’accesso all’occupazione rimane il momento in cui si verifica la maggior parte delle discriminazioni (79,7%), che riguardano soprattutto la razza e l’etnia (53,6%) e l’età (34,9%).

Il territorio di Varese, con oltre 33.000 disoccupati iscritti al Centro per l’Impiego Ordinario e la presenza di oltre 79.000 persone di origine straniera (dati 2013), è un contesto in cui si può davvero fare la differenza, oggi, aggregando imprese e istituzioni nella promozione di iniziative concrete in risposta ai temi della disoccupazione e della discriminazione.

Nel 2014 (ultima statistica rilevata) gli iscritti al Collocamento Mirato sono stati 6.628; di questi 1040 diplomati e 184 laureati. Ogni 100 iscritti 42 risultano donne, oltre il 40% degli iscritti è over 49enne ed oltre il 64% è di bassa scolarizzazione (licenza elementare o media inferiore). Non esiste un dato che colleghi fasce d’età e istruzione.

Per quanto riguarda gli immigrati manca il dato legato alla formazione anche per la difficoltà di distinguere tra quanti hanno titoli tradotti e riconosciuti e quanti ne sono sprovvisti . Nel 2012 (statistica più recente) il 15% degli immigrati “dichiara” di avere una laurea e il 39% un diploma superiore

Attualmente in provincia di Varese gli stranieri extracomunitari, come già detto, sono 79.000, di questi il 50% ha un contratto a tempo indeterminato (Osservatorio Provinciale sull’Immigrazione). Anche in questo caso non è stato reso pubblico il dato che aggrega età anagrafica e titolo di studio.

Diversitalavoro a Varese: il calendario degli appuntamenti

Il programma Diversitalavoro partirà ufficialmente a Varese il prossimo 21 maggio, in occasione dell’evento pubblico “Diversità e inclusione nel mondo del lavoro”. Il convegno – che si svolgerà presso il Salone Estense del Comune dalle 9:30 alle 13:00 – è stato organizzato con l’obiettivo di mettere al centro la Persona e il suo talento per condividere un approccio culturale alla “diversità” che consideri la persona con disabilità una risorsa e un potenziale di crescita per l’azienda attraverso la metafora dello sport.

Al termine dell’incontro si svolgeranno delle prove di Basket che coinvolgeranno i partecipanti al convegno insieme con alcuni giocatori paraolimpici.

Il 23 settembre verrà invece proposto il workshop di approfondimento “Prova in altro modo. Un nuovo approccio alla gestione della diversità in azienda ”.

Un ulteriore workshop verrà organizzato il 18 novembre, e si intitolerà “Conoscere e gestire la diversità durante la selezione e sul posto di lavoro. Un dialogo aperto con le aziende”.

Entrambi gli appuntamenti saranno arricchiti da alcune testimonianze dirette. La partecipazione agli incontri, di cui saranno disponibili a breve i programmi, è completamente gratuita e può essere confermata inviando una mail a info@diversitalavoro.it.

Nel 2016, infine, verrà proposto a Varese il primo Career Forum Diversitalavoro, in cui le imprese del territorio potranno incontrare i candidati selezionati in base ai profili richiesti.

Per ulteriori informazioni:

info@diversitalavoro.it

www.diversitalavoro.it; #divlavoro15

Diversitalavoro è anche su Facebook e Linkedin

 

13 maggio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs