Milano

Milano, Tra le Regioni di Cattaneo anche il Limonte e il Triveneto

Il presidente Raffaele Cattaneo

Il presidente Raffaele Cattaneo

Il sistema delle autonomie è un’esemplificazione della tradizione civica del nostro Paese ed è una nostra prerogativa e una nostra forza“: così è intervenuto Raffaele Cattaneo, Presidente del Consiglio regionale della Lombardia al seminario organizzato da Eupolis Lombardia sulla ‘Revisione dei confini e accorpamenti di regioni: fatti e proposte i casi di Francia, Germania e Italia’.

Nel corso dell’incontro sono intervenuti, tra gli altri, Gérard Marcou, Professore di Diritto Pubblico alla Sorbona di Parigi; Georg Milbradt, già Presidente della Sassonia e Docente di Finanza Pubblica presso l’Università di Dresda; Aldo Bonomi, Direttore del Consorzio Aaster; Lorenza Violini, Docente di diritto costituzionale presso l’Università degli studi di Milano; il Presidente del Consiglio regionale del Piemonte, Mauro Laus e il capogruppo e docente delle dottrine politiche presso l’Università degli Studi di Milano, Stefano Bruno Galli.

Il cambiamento è necessario e le Regioni non possono giocare sulla difensiva la partita delle riforme costituzionali, senza porsi il problema delle revisione dei loro confini – ha affermato Cattaneo -. Tra le proposte che ho formulato,  la strada che ritengo più convincente è quella di una riduzione a 9-10 Regioni, accorpando territori secondo il criterio delle aree omogenee“. Cattaneo ha inoltre ribadito la necessità di un cambiamento anche “sotto il livello regionale. Il modello del sistema delle autonomie tedesco e francese ci dice che la riduzione di comuni, province ed enti di area vasta non corrisponde necessariamente ad un miglioramento degli assetti territoriali. Tra lo Stato e i comuni è impensabile che non ci sia nulla in mezzo in questo spazio, in particolare nei casi di Regioni di ampie dimensioni come nel caso della Lombardia“.

Ecco le Regioni quali dovranno essere secondo Catteneo: Limonte (Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta), Lombardia, Triveneto (Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia), Toscana ed Emilia Romagna aggregate, Lazio, Umbria e Marche aggregate, Abruzzo, Molise e Puglia aggregate, Campania, Basilica e Calabria aggregate, Sicilia, Sardegna.

11 maggio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs