Varese

Varese, Laboratori del gusto ai Giardini promossi dall’assessore Aprea: “10 e lode”

I laboratori ai Giardini

I laboratori ai Giardini

Primo evento ben costruito e realizzato a Varese legato ad Expo. Ieri pomeriggio, complice un meteo favorevole, ai Giardini Estensi si sono svolti quattro “Laboratori del gusto” rivolti ai più piccoli. Un modo semplice ed efficace di coniugare la grande Esposizione Universale milanese con il territorio, un mix che ha portato anche l’assessore regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro, Valentina Aprea, ad intervenire e a congratularsi  per l’iniziativa dei Giardini con il sindaco Attilio Fontana e con l’assessore comunale che ha promosso questa iniziativa, l’assessore a Famiglia e Persona Enrico Angelini.

Leggere tensostrutture sono state installate nei pressi della grande fontana: sotto alle tensostrutture i laboratori davanti ai quali si sono formate rapidamente file di ragazzi iscritti ai laboratori. Un piccolo villaggio del gusto che è stato realizzato in base al format offerto da Christian Cantalupi, il varesino che ha lanciato il locale Donizetti in uno dei luoghi simbolo di Milano, la piazza di Città di Lombardia che ospita il palazzo della Regione: un locale di 2500 metri quadrati che mette in vetrina da un anno prodotti ed eccellenze gastronomiche “made in Italy”.

Laboratori presi d’assalto dalle famiglie e dai ragazzi. Tanti hanno partecipato al laboratorio “…Che Pizza!”, a cura di Massimo Grazioli, del Panificio Grazioli di Legnano. Grande la partecipazione al laboratorio “Verdura? Perché no!”, laboratorio curato da Sergio Mei, Executive chef Four Seasons dal 1994 al 2015. Super-gettonato il laboratorio sul cioccolato “Tutti pazzi per il cioccolato” a cura di Davide Comaschi, Campione del mondo del cioccolato, capo pasticcere della storica pasticceria milanese La Martesana. Ma sotto i gazebo è intervenuta anche una vera autorità: per il laboratorio “A tutta pasta”, che ha visto intervenire Matteo Vigotti, Corporate chef di Peck e responsabile del Padiglione Italia in Expo.

Come ha sottolineato l’assessore Angelini: “un grande momento di festa con la presenza prestigiosa di artisti della cucina, alcuni venuti appositamente da Expo a Varese, che hanno trasmesso ai bambini la passione e la loro professionalità coinvolgendoli in laboratori di cucina che hanno avuto uno straordinario successo. Circa un migliaio i bambini con le loro famiglie presenti all’iniziativa. Nell’occasione si sono svolte anche le premiazioni delle scuole che hanno partecipato al pedibus, sempre nello spirito della qualità della vita promosso  da Expo”.

Entuasiasta anche l’assessore regionale Valentina Aprea, che si è divertita a fare un giro tra i vari laboratori chiacchierando con bambini e genitori. “Ho notato molta vivacità nelle scuole lombarde in vista di Expo – ha detto la Aprea -. E noi abbiamo selezionato i Giovani Chef di talento tra i ragazzi che provenivano dalla Formazione professionale, capaci di rivisitare i piatti della tradizione lombarda, sia pure aggiungendo creatività e innovazione”. Quello di Varese ai Giardini è stato un vero “Expo dei bambini”: “Un’iniziativa che consente di spiegare e fare prendere consapevolezza ai più piccoli dei cibi che trovano a tavola a casa e a scuola”. Dunque, quale il voto dell’assessore per l’iniziativa? “Senza dubbio dieci e lode”.

 

10 maggio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs