Varese

Varese, Scuole, giovani e anziani, sì della giunta a pacchetto sociale

L'assessore Enrico Angelini

L’assessore Enrico Angelini

Una serie di interventi di natura sociale sono stati approvati nel corso della riunione di giunta che si è svolta questa mattina in Comune a Varese. Diversi provvedimenti che sono stati riassunti, al termine della giunta, dall’assessore a Famiglia e Persona, Enrico Angelini.

Resta ancora in standby un provvedimento che viene in soccorso ai cittadini per morosità incolpevole, un provvedimento che mette a disposizione dei Servizi sociali 758 mila euro e che tornerà in giunta la prossima settimana.

Tutto bene sul fronte dei nidi e delle materne per quanto riguarda il periodo estivo. Verranno mantenuti aperti i nidi per tutto luglio, così come anche le materne garantiranno i loro servizi per tutto il mese di luglio, sia pure concentrati su due scuole su quattro (Bizzozzero e Don Milani).

Il Comune ha aderito inoltre ad un bando regionale relativo alle politiche giovanili, puntando non solo su aspetti legati alla creatività, come lo scorso anno, ma anche sui temi dell’occupazione giovanile, in particolare espressione di auto-imprenditorialità. Un bando che vedrà Varese capofila di una rete con altri Comuni, in un progetto politicamente bipartisan.

Infine semaforo verde per un bando che riguarda i volontari anziani che operano presso le varie strutture del Comune. Per continuare in questa attività verrà stilato un elenco che tenga presente, oltre all’età (over-60), anche i dati relativi al reddito. Nessuna continuità automatica, dunque, ma procedure ad evidenza pubblica.

28 aprile 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs