Varese

Varese, “Dentro la Via Sacra”, sold out per dvd targato Amici del Sacro Monte

L'intervento di Ambrogina Zanzi in Salone Estense a Varese

L’intervento di Ambrogina Zanzi in Salone Estense a Varese

Se qualcuno avesse nutrito qualche dubbio, l’iniziativa che si è svolta in Salone Estense nel pomeriggio lo ha fugato per sempre: i varesini amano il Sacro Monte, i suoi tesori d’arte e di fede, la sua storia e la volontà di preservarne l’integrità. Lo hanno dimostrando riempiendo all’inverosimile la grande sala del Comune per la presentazione del dvd “Dentro la Via Sacra”, circa seicento immagini relative alle Cappelle accompagnate dalle suggestive note delle “Sonate del Rosario” del compositore barocco Ignaz Franz Biber. Gli “scatti” sono stati realizzati dal fotografo Antonio Zaffaroni. Il dvd ha avuto il patrocinio della Fondazione Comunitaria del Varesotto e di Expo 2015.

E’ stata premiata con la presenza di tanti l’iniziativa targata Amici del Sacro Monte, una realtà associativa che propone iniziative culturali di alto profilo, e che non ha fatto mai mancare il suo contributo anche nei momenti più difficili, come in occasione del progetto del parcheggio alla Prima Cappella, al momento congelato.

Dopo un breve saluto da parte del sindaco Attilio Fontana, ha preso la parola il presidente dell’associazione, Ambrogina Zanzi, che ha ricordato come l’iniziativa sia stata frutto dell’impegno di tanti volontari, che hanno messo a disposizione di tutti le belle immagini delle Cappelle, che al loro interno nascondono veri capolavori di scultura e affreschi di grande pregio, e questo in occasione dell’Expo alle porte. Un dvd – aggiungiamo – che ha concretizzato una passione per la montagna sacra in un momento in cui del Sacro Monte tanto si parla, ma poco si realizza.

Le immagini sono state proiettate sullo schermo, seguite dall’esibizione dei Piccoli Musici Estensi, bravissimi piccoli musicisti diretti da Carlo Taffuri. Ha poi preso la parola Chiara Palumbo, critica d’arte, che ha sottolineato la necessità di un rilancio delle Cappelle, magari in chiave di installazioni, offrendo a visitatori e turisti, con il contributo delle nuove tecnologie, documentazione e immagini. Tamto per dire che il bellissimo Sacro Monte di Varese, che affonda le sue radici lontano, nella lotta di Ambrogio contro gli ariani, ha tutte le carte in regola per parlare anche agli uomini e alle donne di oggi.

 

28 aprile 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs