Regione

Regione, Cappellini lancia l’Abbonamento Musei, con Varese in pole position

L'assessore Cappellini

L’assessore Cappellini

“L’Abbonamento Musei Lombardia è uno strumento utilissimo, che dimostra una volta di più la concretezza dell’esecutivo regionale, che trasforma le promesse fatte ai Lombardi in azioni reali e tangibili”. Così l’assessore alle Culture, Identità e Autonomie di Regione Lombardia Cristina Cappellini, durante la conferenza stampa di presentazione del progetto ‘Abbonamento Musei Lombardia Milano’, questo pomeriggio al Museo del Novecento di Milano, a cui ha preso parte anche il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni.

Presenti inoltre l’assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte Antonella Parigi, l’assessore alla Cultura del Comune di Milano Filippo Del Corno, l’assessore alla Cultura, Turismo e Promozione della Città del Comune di Torino Maurizio  Braccialarghe e il responsabile dell’Associazione Torino Città Capitale Europea Francesca Leon.

L”Abbonamento Musei’ – ha spiegato ancora l’assessore Cappellini – è un progetto che ho fortemente voluto, che il territorio attendeva da anni e che la Regione ha tradotto in realtà. Verrà sperimentato durante i sei mesi di Expo e avrà lo  scopo di collegare l’offerta della Lombardia a quella del Piemonte, il che consentirà di ampliare in modo significativo sia il bacino di cittadini interessati sia l’offerta culturale dei territori, a partire da Milano e Torino”.

“La nostra volontà – ha aggiunto l’assessore – è che questo abbonamento costituisca un’agevolazione importante a favore dei lombardi, e soprattutto dei giovani, perché guarda anche al ‘dopo Expo’. L’obiettivo è quindi di ampliare la fruibilità della nostra offerta culturale con uno strumento vantaggioso, fattore importante soprattutto in momenti economicamente difficili come l’attuale”. “Un’iniziativa – ha concluso Cappellini – messa a punto con la Regione Piemonte in un’ottica macroregionale. Grazie a questo ‘Abbonamento’, quindi, si potrà accedere liberamente e ogni volta che lo si desidera a molti luoghi culturali lombardi e piemontesi”.

L”Abbonamento Musei Lombardia Milano’ è la card che permette di accedere liberamente e ogni volta che lo si desidera, per 365 giorni dalla data di acquisto, ai siti culturali della Lombardia aderenti al progetto (musei, siti archeologici, ville, giardini e castelli, collezioni permanenti e temporanee).

Acquistando l’abbonamento e presentandolo presso le biglietterie dei musei convenzionati, l’abbonato avrà diritto all’ingresso senza dover pagare ogni volta il relativo biglietto. Inoltre, l’abbonato riceverà periodicamente una newsletter, che lo terrà informato circa la programmazione delle mostre, le iniziative culturali e le varie attività che ciascun museo propone nel corso dell’anno, così da rimanere sempre aggiornato e non perdere gli importanti appuntamenti che il circuito culturale lombardo sta programmando, soprattutto in occasione di Expo 2015. Sarà on line da oggi il sito www.abbonamentomusei.it/lombardia, un portale in cui sarà possibile acquistare la tessera, visionare l’elenco dei musei aderenti al circuito, trovare informazioni sugli eventi e le mostre organizzate da ciascun museo e scoprire tutto ciò che è possibile fare sottoscrivendo l’abbonamento. Un’area riservata agli abbonati, inoltre, permetterà di accedere a una serie di servizi dedicati.

L”Abbonamento’ sarà in vendita a partire dal 19 maggio 2015, con le seguenti tariffe: Intero (dai 27 ai 64 anni), 45 euro; Junior (6 – 14 anni), 20 euro;  Young (15 – 26 anni), 30 euro; Senior (over 65 anni), 35 euro.

 

Ecco i Musei relativi alla provincia di Varese:

 

La Casa Museo Lodovico Pogliaghi

Civici Musei di Villa Mirabello

Civico Museo di Arte Moderna e Contemporanea – Castello di Masnago

Maga di Gallarate

Monastero di Torba

Museo Baroffio e del Santuario del Sacro Monte sopra Varese

Museo Civico preistorico dell’Isolino Virginia

Parco Archeologico di Castelseprio

Villa Della Porta Bozzolo

Volandia Parco e Museo del Volo

 

 

27 aprile 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs