Varese

Varese, Consiglio provinciale, un minuto di silenzio per la strage dei migranti

Il Consiglio osserva un minuto di silenzio

Il Consiglio osserva un minuto di silenzio

Dopo avere osservato, su proposta del presidente Gunnar Vincenzi, un minuto di silenzio per le vittime della strage nel canale di Sicilia, il consiglio provinciale ha approvato una serie di passaggi funzionali alla nascita del gestore unico del servizio idrico integrato.

Rinviata la nomina del presidente e dei componenti del Cda dell’Azienda speciale Agenzia Formativa della Provincia di Varese.

Il Consiglio ha votato un ordine del giorno presentato dal capogruppo Marco Magrini e denominato “Azioni a sostegno del mantenimento dell’occupazione nello stabilimento Mascioni di Cuvio”, nel quale il Presidente e il consigliere incaricato Giorgio Ginelli si impegnano a farsi parte attiva per avviare un Tavolo di confronto fra le parti interessate, in sinergia con gli Enti locali e la Comunità Montana Valli del Verbano, allo scopo di approfondire e sostenere l’interlocuzione necessaria al sostegno dei livelli occupazionali e a mettere in atto tutte le azioni necessarie al coinvolgimento di Regione Lombardia nella figura dell’Assessore al Lavoro e delle Politiche occupazionali e dell’Agenzia Regionale della Formazione, Istruzione e Lavoro in merito alla situazione occupazione della Mascioni spa di Cuvio.

23 aprile 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs