Varese

Varese, “Oggi sto da Dio”, quando gli italiani si salvano per il rotto della cuffia

Un momento dello spettacolo

Un momento dello spettacolo

Felice chiusura della stagione dell’Ucc Teatro di Varese con la divertente commedia “Oggi sto da Dio”, scritta e prodotta da Sergio Assisi, per la regia di Mauro Mandolini, spettacolo proposto ieri sera sul palco di piazza Repubblica.

Quattro i protagonisti: oltre all’applauditissimo Sergio Assisi, che impersona San Gennaro, Fabrizio Sabatucci nei panni di San Pietro e il nostro ottimo Giancarlo Ratti, che propone un esilarante Sant’Ambrogio, che sul più bello dà vita ad un assolo in cui evoca l’ex Cavaliere.

Una sola interprete femminile, di impatto e bravura: Bianca Guaccero, che appare in scena con un aggressivo look tale da impaurire i tre santi. Per loro, chiamati in alta sede, una serie di test teorici e di prove pratiche sulla terra: se il Padre eterno sarà soddisfatto, bene. Al contrario, sarà spazzato via il Bel Paese con tutti i suoi abitanti. Un segnale, una sorta di nuovo diluvio universale, inviato a tutto il pianeta.

Cosa accade? In questo grottesco apologo – in cui alla fine la Guaccero si rivela essere Satana in sembianze femminili, impegnata in una scommessa con Dio – alla fine gli italiani, con i loro caratteri nazionali tipici, l’indolenza, l’approssimazione, il campanilismo, ma anche una salutare ironia verso la vita e la morte, salveranno l’Italia e i tre santi, rappresentanti di Nord, Centro e Sud, torneranno alla loro vita di sempre.

Una commedia che punta tutto sulla bravura e i tempi teatrali eccellenti dei protagonisti, che enfatizzano – ma non è forse il grande segreto del cinema italiano? – i caratteri regionali dei tre santi, lanciandosi in momenti di grande divertimento: oltre al Berlusca di Ratti, una bellissima cantata neo-melodica di Assisi, le ricette gastronomiche di Sabatucci. Per quanto riguarda la Guaccero, difficile trovare una nuova Giovanna Ralli come lei.

19 aprile 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs