Busto Arsizio

Busto Arsizio, Al via il B.A.Film Festival con Castellitto special guest

Sergio Castellitto

Sergio Castellitto

Un nuovo nome si aggiunge alla lista delle personalità del mondo del cinema insignite del premio Platinum Dino Ceccuzzi all’eccellenza cinematografica: Sergio Castellitto è quest’anno il destinatario del prestigioso riconoscimento assegnato dal B.A. Film Festival, andato nel 2014 a Ferzan Ozpetek.

Sergio Castellitto è stato scelto per il suo talento poliedrico, è infatti attore, regista e sceneggiatore, e per la sua versatilità nella recitazione, un interprete all’altezza di registi di fama internazionale, da Scola a Besson a Tornatore, amato dal grande pubblico per gli appassionanti film tv (Il grande Fausto, Padre Pio, Ferrari) e apprezzato in progetti all’avanguardia come la serie In Treatment.

Pluripremiato dalla critica per il suo ruolo ne L’ora di religione di Marco Bellocchio, Castellitto ha ricevuto, tra i tanti riconoscimenti, il Nastro d’argento per L’uomo delle stelle di Giuseppe Tornatore e il David di Donatello per Il grande cocomero di Francesca Archibugi e per Tre colonne in cronaca di Carlo Vanzina.

Diversi gli appuntamenti organizzati per lui dal B.A. Film Festival. Sabato 18 aprile il celebre attore-regista sarà ospite del presidente del festival, Alessandro Munari, per un brunch di benvenuto e nel pomeriggio incontrerà la stampa e gli studenti dell’Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni (Icma) a Villa Calcaterra.

Castellitto sarà poi il protagonista dell’evento di apertura, sabato 18 aprile alle 21.00 al teatro Sociale di Busto Arsizio: una chiacchierata con il direttore artistico del Baff, Steve Della Casa, seguita dalla proiezione del suo ultimo film da regista, Nessuno si salva da solo, interpretato da Riccardo Scamarcio e Jasmine Trinca, tratto dall’omonimo romanzo di Margaret Mazzantini. (Ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti).

12 aprile 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs