Varese

Varese, “Pedaliamo insieme”, 350 alunni delle medie attraversano la città

L'arrivo in piazza Repubblica

L’arrivo in piazza Repubblica

Il meteo favorevole è stata la ciliegina sulla torta per la bella iniziativa promossa da Fiab-Ciclocittà svoltasi questa mattina a Varese. Sono stati ben 350 i ragazzi che, sulle loro due ruote e spesso (ma non sempre) con il caschetto, hanno percorso le strade di Varese nell’ambito dell’iniziativa “Pedaliamo insieme”, che ha chiamato a raccolta diverse scuole cittadine.

Un lungo serpentone, scortato dagli uomini della Polizia locale, si è snodato nella città giardino ingrossando le sue fila man mano che passava dalle varoe scuole aderenti al progetto: la partenza è stata alla Scuola Media Anna Frank, dalla quale poi si raggiungono altre scuole medie: la Manfredini, la Salvemini, la Righi, la Pellico, la Vidoletti, la Dante.

La colonna dei ragazzi in bici è giunta così al punto finale che si trovava in piazza Repubblica, dove ad attendere i ragazzi erano presenti il presidente Beppe Ferrari e l’assessore all’Ambiente Riccardo Santinon. Una chiacchierata con i ragazzi e lo “scatto” di un maxi-selfie hanno coinvolto ragazzi e professori (ma anche qualche genitore), all’ombra di un gazebo con materiale informativo e programma dei prossimi appuntamenti di Fiab-Ciclocittà.

Al termine dell’evento di piazza Repubblica i ragazzi in bici si sono diretti verso la Scuola Media Anna Frank, da cui è ripartito il giro che ha riaccompagnato ciascun gruppo alla propria scuola, con conclusione della biciclettata alla Scuola Media Dante a fine mattinata.

10 aprile 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs