Varese

Varese, La provocazione del Carroccio: in piazza con “Chiedo asilo anch’io”

bandiere-legaSabato 11 e domenica 12 aprile la Lega Nord torna in oltre 100 piazze italiane con l’iniziativa “Chiedo asilo anch’io”!”.Si tratta di una mobilitazione che punta a coinvolgere i cittadini, ai quali viene chiesto di firmare  per chiedere provocatoriamente l’asilo politico e fare in modo che anche gli italiani con problemi economici vengano trattati come chi arriva illegalmente sul territorio nazionale.
L’iniziativa vede coinvolta anche Varese e moltissimi comuni della provincia, dove i gazebi saranno aperti sabato dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18:30 e domenica dalle 10 alle 13.
“Torniamo in piazza per evidenziare la disparità di trattamento degli italiani rispetto ai clandestini – commenta Matteo Bianchi, segretario provinciale della Lega Nord Varese -. Lo Stato spende circa 1000 euro al mese per ogni nuovo arrivato sul territorio nazionale. Mentre a loro viene assicurato vitto, alloggio e cure mediche gratuite, lascia milioni di nostri anziani, disoccupati e padri di famiglia in condizioni di miseria. Non solo, ma sempre più spesso registriamo la concessione di appartamenti sociali affidati a stranieri e clandestini che superano i varesini in lista da anni. E’ una situazione intollerabile e di profonda ingiustizia sociale che condanniamo sapendo di avere dalla nostra la maggioranza della popolazione. Invitiamo quindi a firmare e sostenere questa battaglia che sta portando avanti solo la Lega Nord.”

9 aprile 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs