Somma Lombardo

Somma Lombardo, Serata Lions dedicata all’eroico Salvo D’Acquisto

Da sinistra A. D'Acquisto, C. Massironi, G. Galeone

Da sinistra A. D’Acquisto, C. Massironi, G. Galeone

La scorsa settimana, nella magnifica Sala d’Aragona del Castello Visconti di San Vito oltre 170 persone hanno partecipato ad un evento molto importante che ha avuto come argomento la vita e l’eroico gesto di Salvo D’Acquisto, giovane carabiniere che durante la seconda guerra mondiale ha sacrificato la propria vita per salvare tante persone.

Ad illustrare questo episodio esaltante per la nazione italiana sono stati il Col. dei Carabinieri Giancarlo Giulio Martini, autore del libro “Salvo D’Acquisto – a mani nude contro l’insostenibile arroganza delle armi” e il fratello dell’eroe Comm. Alessandro D’Acquisto. Una serata di grande successo e di notevoli emozioni alla quale hanno partecipato numerosissime autorità ed ospiti.

Nell’occasione al Presidente della Fondazione Visconti di San Vito, Avv. Gaetano Galeone, Rotariano e Socio onorario Lions è stato conferito un importante riconoscimento del Lions Clubs International “Mani Caritatevoli” per i propri meriti in campo sociale e culturale.

A consegnare la prestigiosa onorificenza sono stati il Primo Vice Governatore del Distretto 108 Ib1 Salvo Trovato con il Secondo Vice Governatore e Segretario Generale della Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus, Carlo Massironi con i Past Governatori Danilo Francesco Guerini Rocco, Bruno Fogliatto e Rosario Marretta oltre a Maurizio Rossi (Presidente LC Somma Lombardo Castello Visconti di San Vito) alla presenza degli Officers Giancarla Mantegazza, Franco Guidetti e Francesca Fiorella.

Presenti inoltre i Lion Giovanni Cavazzoli (LC Gallarate Insubria), Giordano Muser (LC Laveno Santa Caterina Del Sasso) e Renato Leoni, Elena Casero (Soci LC Rescaldina Sempione) e tanti altri Soci Lion.

Il meeting è stato condotto dal Presidente del Rotary Club Laveno Luino Alto Verbano, Gabriele Apicella unitamente al Presidente del Lions Club Somma Lombardo Castello Visconti di San Vito, Maurizio Rossi.

Tra le autorità e personalità hanno presenziato il Rettore dell’Università dell’Insubria Alberto Coen Porisini, il Comandante della compagnia carabinieri di Gallarate Alessandro Brunetti in rappresentanza anche del Comandante provinciale di Varese Colonnello Alessandro De Angelis.

Presenti inoltre i Comandanti di Stazione Carabinieri, Giuseppe De Lisa e Luciano Piceno (Gallarate), Giovanni Opessio (Sesto Calende), Michelangelo Segreto (Somma Lombardo), Filippo Nuzzolo (Ternate), Carlo Zanni (Malpensa), Alfonso Pilato (Ispra) e Stefano Castellano (Luino) e i Presidenti dei Rotary Club Luigi Jemoli (Varese Ceresio), Marco Kogoj (Varese Verbano), Bruno Troiano (Sesto Calende Angera Lago Maggiore) e Gaetano Truppo (Presidente ANTARES).

L’esecuzione dell’Inno dell’Arma dei Carabinieri e la conclusione della serata densa di emozioni sono state salutate da grandissimi applausi dei numerosi convenuti.

8 aprile 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs