Varese

Varese, Polizia locale e Prociv in soccorso dei canoisti a Pasquetta

canottieriiiiiLa giornata di Pasquetta, caratterizzata da numerosissime presenze alla Schiranna, ha visto l’impegno fattivo, oltre che della Polizia locale, anche del gruppo comunale di Protezione civile, coordinato da Gianluca Siciliano.

Il gruppo protezione civile, viste le condizioni meteorologiche e la grandissima affluenza, ha messo in acqua il gommone, con un equipaggio di due volontari, supportati da altri due presenti in centrale operativa per i collegamenti radio e il controllo delle telecamere. Come era prevedibile, nel pomeriggio il lago si è riempito di imbarcazioni a remi, alcune delle quali non hanno però saputo fronteggiare il vento alzatosi e il conseguente moto ondoso.

Un primo intervento si è indirizzato nei confronti di un canoista rimasto bloccato a centro lago e incapace di riconquistare la riva: gli operatori della protezione civile comunale l’hanno subito individuato e tratto in salvo, trainando la canoa a riva.

Più complesso e impegnativo il secondo intervento su segnalazione di un gruppo di canoisti australiani in allenamento sul lago, che hanno segnalato il mancato rientro di una loro imbarcazione con due canoisti: le ricerche subito attivate hanno portato all’individuazione della canoa dietro l’Isolino Virginia, dove il piccolo natante imbarcava acqua rendendo impossibile il rientro a riva. Anche in questo caso, il provvidenziale intervento dei volontari della protezione civile ha risolto la situazione senza alcun danno alle persone.

 

7 aprile 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs