Varese

Varese, Drum Dance Women Company, ritmo contro la violenza alle donne

companyyyNell’ambito dell’evento finale Progetto Minerva finalizzato al contrasto e alla prevenzione del fenomeno della violenza sulle donne, il Comune di Varese Assessorato Sezione Famiglia Persona Università presenta in collaborazione con l’Ass.ne Cult. GirinArte Teatro Arte Eventi sabato 11 aprile ore 15.30 a Varese Piazza Podestà l’esibizione del gruppo D.D.WE.CO. Drum Dance Women Company formazione femminile di 9 elementi percussioniste e danzatrici in una performance ensamble di elementi coreografici con bidoni industriali e tamburi classici riunendo in sé la magia della danza e la forza delle percussioni creando un’insieme armonico, di forte impatto, unico ed irresistibile.

D.D.WE.CO. Drum and Dance Women Company è la nuova, geniale idea di Mario Zimei, il creatore di Vulcanica, ormai storico gruppo di percussionisti industriali ben noto in Italia ed in Europa. Dopo 15 anni di lavoro con l’energia, l’aggressività e la potenza di Vulcanica e la diretta, facile, leggera forza di Urban Drums il gruppo “giovane” dinamico e mutevole, ecco arrivare una nuova e totalmente inedita produzione, una prima assoluta, un’idea senza rivali. Mario Zimei da sempre rivolto a portare sulla scena la verità profonda delle persone, l’unicità e peculiarità dei suoi artisti, ha voluto stavolta guardare alle donne in modo attento, onesto, libero da schemi e “bandiere”. E ha messo in scena le donne di oggi come davvero sono: forti e sensuali, aggressive, dolci, contraddittorie, mutevoli.

La formula è semplice, diretta come in Vulcanica anche in D.D.WE.CO. le percussioni sono il mezzo propulsivo, immediato, che arriva veloce al cuore. Ma a differenza di situazioni già viste e riviste in cui le donne sono danzatrici al servizio dell’immagine e, nei migliori dei casi, della musica, qui TUTTO E’ DONNA. Le DD.WE.CO. sono percussioniste e danzatrici. Ciascuna di loro riunisce in sé la magia della danza e la forza delle percussioni creando un’insieme armonico, di forte impatto, unico ed inimitabile. Solo Mario Zimei, filosofo-percussionista e buon conoscitore dell’animo umano, poteva riunire in un unico ensamble elementi multiformi come bidoni industriali, danza, tamburi “classici”, mani e piedi, corpi e sguardi: un’immagine femminile in cui la danza crea la musica e la musica crea la danza.

DD.WE.CO. è da vedere, ascoltare, da sentire, da assaporare, passo dopo passo, colpo dopo colpo. Per le donne e per chi ama le donne. Il messaggio della performance è semplice e chiaro: c’è un immenso patrimonio di emozione, vitalità ed energia in ogni persona, al di là degli strumenti che utilizza, ognuno può essere in grado di liberare ed esprimere la parte più profonda e creativa di se stesso. E’ così diretto il linguaggio di D.D.WE.CO. che annulla la distanza fra il gruppo ed il pubblico, e ciascuno sente che può avere le stesse possibilità, la stessa forza, la stessa dirompente energia.

 

4 aprile 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs