Varese

Varese, “Atti unici” di Cechov targati Istituto Cinematografico Antonioni

Un momento della piéce

Un momento della piéce

Giovedì 2 aprile 2015 alle ore 21, al Teatro UCC Apollonio di Varese, in scena gli “Atti unici” di Cechov della Compagnia ICMAttori, la compagnia costituita da docenti, ex studenti e studenti dell’Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni che opera a Busto Arsizio.

Nel cast oltre a quattro bravissimi giovani attori formatisi in passato nell’accademia bustocca, anche il regista della pièce Nicola Tosi nei panni di Anton Cechov e Andrea W. Castellanza nei panni di Konstantin Stanislavskij.

Lo spettacolo è un poco conosciuto Cechov divertente e brillante che ICMAttori ha portato in scena nel nord Italia con successo e che anche il prossimo anno continuerà la sua lunga tournée. L’occasione di chiudere la stagione della prosa classica in abbonamento del teatro  varesino è una grande opportunità per i giovani talenti di ICMAttori, dopo gli spettacoli che li hanno preceduti in stagione di grandi del teatro italiano come Ranieri, Placido, Giordana e Lo Cascio.

Sicuramente una sfida difficile, ma importante, per una compagnia “under 30” alle prese  con uno dei mostri sacri della letteratura mondiale di tutti i tempi. La compagnia ICMAttori è una delle possibilità professionali che l’ICMA dedica ai suoi  studenti ed ex studenti, producendo date e spettacoli variegati che in teatri piccoli e grandi permettono ai bravissimi attori che la costituiscono di farsi conoscere ed apprezzare.

Lo spettacolo viene proposto anche alle scuole varesine martedì 31 marzo 2015.

30 marzo 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs