Varese

Varese, “Innovazione, primavera del lavoro”, una kermesse Pd senza sindacato

Astuti e Aimetti

Astuti e Aimetti

Dopo l’impegno dei gruppi di lavoro del Pd provinciale (che hanno sostituito i famosi Forum), un’iniziativa vuole portare ad una più larga conoscenza contenuti e proposte che sono state elaborate. Questa mattina due sindaci, il segretario provinciale Pd Samuele Astuti e Silvio Aimetti, responsabile del gruppo di lavoro Economia, impresa, lavoro, hanno lanciato l’iniziativa in programma a Varese, presso il Teatro Santuccio, sabato 28 marzo, dalle 9 alle 13: titolo della kermesse “Innovazione, primavera del lavoro”.

“I gruppi su imprese e lavoro e quello sull’ambiente, guidato da Dino De Simone – spiega Astuti – hanno trovato un minimo comune denominatore nel tema dell’innovazione. Un confronto, quello del Santuccio, aperto a tutti, che vedrà succedersi imprenditori, esponenti di istituti bancari, rappresentanti delle università, cooperative, amministratori locali. Ci sarà anche un musicista come Vittorio Cosma”. “Sono state invitate aziende di primaria importanza – aggiunge Aimetti -, e ogni relatore parlerà per dieci minuti raccontando cosa significa per lui innovare”.

Tante competenze e personaggi diversi (tra cui spiccano il presidente Liuc, Michele Graglia, e il deputato Pd Maria Chiara Gadda), tra cui si nota un’assenza: nessun esponente sindacale è stato invitato a partecipare in qualità di relatore all’appuntamento. Una mancanza non da poco, molto renziana, che si nota pensando che si ragiona di lavoro.

Coordinerà il dibattito Maurizio Melis, Conduttore Smart City su Radio 24.

26 marzo 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs