Regione

Regione, Persone in stato vegetativo, libro presentato dal gruppo Ncd

medicoIl gruppo Nuovo Centrodestra del Consiglio regionale della Lombardia organizza la presentazione del libro di Fabio Cavallari “La vita in una stanza. Gli stati vegetativi non esistono”- L’appuntamento, fissato per mercoledì 25 marzo alle ore 18, si terrà presso la sala Gonfalone  del primo piano di Palazzo Pirelli (via Fabio Filzi 22 Milano).

Il volume, edito da Itaca Libri, racconta il vissuto di coloro che sono comunemente definite persone in “stato vegetativo”. Ferme ed immobili in un letto o su una carrozzina, accolte in una delle tre strutture di Bergamo di cui nel libro si parla (don Orione, RSA Ovidio Cerruti e Fondazione Santa Maria Ausiliatrice), pongono la loro sfida a chi li osserva: talvolta piangono, ridono, si risvegliano.

Per questo il lavoro di Cavallari si può definire un’avventura sul senso della vita, perché è impossibile approcciarsi a queste vite senza porsi le domande fondamentali che riguardano l’uomo da quando esiste.

All’incontro, oltre all’autore, interverranno anche il capogruppo di Ncd, Luca Del Gobbo, il presidente del Consiglio regionale, Raffaele Cattaneo; l’assessore regionale alle Attività produttive, Mario Melazzini; il responsabile del reparto Stati vegetativi del Centro don Orione, Giovanni Battista Guizzetti; il marito di una delle pazienti in stato vegetativo, Fabio Sansonna. A seguire, alcune testimonianze.

24 marzo 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs