Varese

Varese, Ance punta a mercati esteri coinvolgendo tutta la filiera dell’edilizia

Da sinistra Franzosi, Besozzi, Saibene, Gianetti

Da sinistra Franzosi, Besozzi, Saibene, Gianetti

Una serie di iniziative che vedono lavorare fianco a fianco associazioni economiche e ordini professionali. Accade a Varese, dove l’Associazione Nazionale Costruttori Edili (Ance) ha coinvolto diverse realtà locali per organizzare “Nuovi mercati per l’edilizia“. Si tratta di quattro incontri, che si svolgeranno tra Varese e Busto Arsizio, che hanno per obiettivo quello di accompagnare all’estero le nostre imprese che fanno parte della filiera dell’edilizia.

A supportare questa iniziativa ci sono Ance, l’Ordine degli Ingegneri, l’Ordine degli Archietti, in collaborazione con Univa, Confartigianato, Collegio dei Geometri, Cna e Api. A offrire un sostegno sul fronte dell’internazionalizzazione il Consorzio Provex della Camera di commercio di Varese.

Si parte con “Cambiare per competere in un mondo nuovo”, in programma il 23 marzo, alle Ville Ponti, alle ore 17. Tra i relatori il gallaratese Guido Gasparoli, l’impresa impegnata nella riqualificazione della Galleria Vittorio Emanuele II a Milano, e Alberto Mazzucchelli, che ha firmato il masterplain di piazza Repubblica. Testimonianze ed esperienze messe a disposizione degli altri operatori. “Vogliamo stimolare la curiosità e l’interesse dei nostri associati – interviene il presidente Ance Saibene -. Soprattutto verso i mercati esteri, dove siamo abituati ad esportare prodotti e non servizi”. Un export che Saibene sottolinea è quello che riguarda peculiarità ed eccellenze del “made in Italy”, dalla progettazione alla direzione lavori, dalla sicurezza alla messa sul mercato.

Dunque i mercati esteri da affrontare con un gioco di squadra, con un lavoro che vede impegnata tutta la filiera dell’edilizia. “Dobbiamo dare agli iscritti una panoramica sulle possibilità esistenti all’estero e su come disbrigare le pratiche burocratiche”, dichiara la presidente dell’ordine degli ingegneri Besozzi. “Lavorare insieme per andare all’estero o per attirare dall’estero investitori”. “Uno sforzo nuovo – rimarca il presidente dell’ordine degli architetti Gianetti -, che ci fa guardare ai mercati esteri facendo sistema, superando un certo provincialismo che si nota nel territorio di Varese”.

Gli incontri sono in programma il 23 marzo alle Ville Ponti, l’11 maggio a Malpensa fiere, il 15 giugno alle Ville Ponti, il 28 settembre a Malpensa fiere.

19 marzo 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs