Regione

Regione, Sì del Pirellone alla Generazione Web con 41 milioni di euro

scuola1Un documento del Consiglio regionale per chiedere alla Giunta di mantenere l’investimento sul progetto Generazione Web Lombardia. E’ l’oggetto di una risoluzione approvata in Consiglio regionale e presentata dal Consigliere Lega Nord Antonello Formenti.

Il progetto è una misura avviata nel 2012 a seguito dell’approvazione dello schema di accordo tra il Miur e la Conferenza Stato Regioni con lo scopo di raggiungere gli obiettivi dell’Agenda Digitale Europea che evidenzia il ruolo chiave delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione nell’ambito dell’istruzione e del lavoro e per il rilancio della competitività del tessuto economico e produttivo. Le risorse stanziate nel biennio 2012-2013 e 2013-2014 ammontano a 41 milioni di euro.

La Risoluzione chiede in sostanza non solo di mantenere il contributo sulla base delle effettive risorse di bilancio, ma anche di emanare un nuovo bando l’anno scolastico 2015-2016 che tenga conto della necessità di alcuni miglioramenti.

Tra le richieste contenute nel documento quella di emanare il bando in periodi favorevoli alle esigenze delle scuole, se non altro, prima che siano definite le attività didattiche per l’anno scolastico a cui si riferiscono i fondi; attivare interventi per dotare le scuole delle infrastrutture di rete necessarie allo sviluppo della scuola digitale, sollecitare il mondo dell’editoria digitale a produrre materiale didattico che sfrutti le potenzialità offerte dalle tecnologie digitali e che sia compatibile con i sistemi operativi adottati dagli istituti scolastici. Infine si suggerisce di incentivare il cosiddetto BYOD, ossia l’uso di un dispositivo personale (telefono o pc) sul posto di lavoro, come avviene in altri paesi europei.

10 marzo 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs