Milano

Milano, Numerosi gli espositori varesini alla fiera Fa’ la cosa giusta!

Uno scorcio della fiera milanese

Uno scorcio della fiera milanese

Dopo il successo dell’edizione 2014, chiusa con oltre 70 mila presenze, da venerdì 13 a domenica 15 marzo 2015 torna Fa’ la cosa giusta!, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili organizzata da Terre di Mezzo Eventi e Insieme nelle Terre di mezzo onlus, che si terrà a Milano nella consueta location di fieramilanocity.

Tra i partecipanti all’evento ci saranno anche molti espositori della provincia di Varese, come Blackmilk Handmade , che negli spazi riservati alla moda critica, ecologica e sostenibile proporrà abbigliamento, borse e accessori interamente realizzati a mano nel proprio laboratorio di Busto Arsizio.

Dalla stessa città lombarda, l’Inconsueto birrificio bustese presenterà al pubblico le proprie birre artigianali prodotte in loco, ognuna caratterizzate da differenti ingredienti naturali.

Da Gallarate proviene invece il Gruppo Acquisto Ibrido (G.A.I.), che ha l’obiettivo di acquistare collettivamente veicoli a ridotte emissioni: auto ibride o elettriche, scooter e bici elettriche permettono infatti di diminuire l’impatto ambientale dei propri spostamenti.

Per chi è incuriosito dal mondo vegano, l’Opificio V – in cui la lettera V indica appunto l’appartenenza alla filosofia vegana – esporrà le sue collezioni di moda create a Tradate coniugando lo stile e la bellezza tipici del made in Italy con l’etica vegetariana-vegana: nessun prodotto Opificio V contiene infatti pelle, cuoio, colle di origine animale e componenti interne con polvere di cuoio.

In fiera si potranno ammirare anche i gioielli sostenibili di Monilidarte, che a Gerenzano lavora argento, bronzo, rame e oro per creare ornamenti sempre in equilibrio tra dinamicità e leggerezza. Una parte delle sue creazioni è impreziosita dai diamanti etici certificati “Ethical Diamonds”, estratti e lavorati nel rispetto dei diritti umani. La lavorazione e il commercio di queste pietre garantiscono infatti la sicurezza dei lavoratori, un rapporto corretto e rispettoso verso la popolazione locale e un elevato grado di responsabilità ambientale.

Fa ‘ la c o s a giu s t a ! 2 0 1 5 sarà luogo di incontro, scambio e condivisione, con stand, botteghe artigiane, laboratori, spazi verdi, ristoranti, spettacoli e incontri. Il pubblico di Fa’ la cosa giusta! ritroverà prodotti ed iniziative legati ai temi che da sempre caratterizzano la fiera: alimentazione biologica, a km zero o cruelty free, moda etica, mobilità a basso impatto, abitare green, giochi e proposte sostenibili per l’infanzia, prodotti del commercio equo e i progetti delle associazioni e cooperative non profit. A questi saranno affiancati molti nuovi approfondimenti trasversali dedicati, ad esempio,  all’autoproduzione, al welfare territoriale e alla pace.

FA’ LA COSA GIUSTA! 2015 da venerdì 13 a domenica 15 marzo

fieramilanocity, viale Scarampo, GATE 8, Milano (M1 Lotto Fiera)

Giorni e orari di apertura: Venerdì 13 marzo: 9 – 21

Sabato 14 marzo: 9 – 22

Domenica 15 marzo: 10 – 20

Ingresso con catalogo, acquistabile all’entrata al prezzo di 7 euro. Per i minori di 14 anni l’ingresso è gratuito. L’acquisto di una copia dell’edizione speciale de “Il nemico. Una favola contro la guerra”, di Serge Bloch e Davide Calì, in vendita all’entrata a 10 euro, permette l’ingresso in fiera per 2 giorni. Libro e catalogo sono anche acquistabili online. La app di Fa’ la cosa giusta! contiene l’ elenco completo e aggiornato degli espositori e l’intero programma culturale di Fa’ la cosa giusta! 2015. Scaricabile gratuitamente da App Store e Play Store .

 

 

3 marzo 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs