Varese

Varese, La Polizia locale confisca Suv con targa tedesca scaduta

img_4_5569La polizia locale di Varese, giovedì scorso, ha posto sotto sequestro un Suv con targa provvisoria tedesca. I vigili sono stati chiamati, verso le 10, da un residente di via Como per un’auto parcheggiata davanti ad un passo carraio.

Sono subito intervenuti e hanno trovato un Suv Mercedes parcheggiato appunto sul passo carraio, del valore di circa 100 mila euro. Sono stati fatti, con la centrale, tutti gli accertamenti del caso e si è scoperto che l’auto aveva una targa provvisoria tedesca scaduta di validità. Il che significa che non può circolare né in Italia né altrove.

Risultato: sequestro e la successiva confisca del Suv al proprietario, con perdita definitiva dell’auto che diventa di proprietà dello Stato (che potrà venderla o destinarla, ad esempio, alle attività di un corpo di polizia).

“Vorrei sottolineare la professionalità e la prontezza degli agenti – ha commentato l’assessore Carlo Piatti -. Anche questa è sicurezza, perché quell’auto non potendo circolare non era assicurata, con tutte le conseguenze immaginabili in caso di incidente…”

2 marzo 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti a “Varese, La Polizia locale confisca Suv con targa tedesca scaduta

  1. gimocchiverdi il 2 marzo 2015, ore 18:16

    Mi sembra che da un po di tempo notizie come queste vengono enfatizzate dall’assessore Piatti come se fossere operazioni di alto livello. Se questo non bloccava un passo carraio, chi mai si sarebbe accorto della targa scaduta.

  2. Sergio il 2 marzo 2015, ore 19:46

    Magari chi lo fermava per controlli……
    Un suggerimento. Visto che è’ stata la Polizia Locale ad effettuare l’ intervento .
    Perché il mezzo debba andare allo Stato e non al Comune non ci è’ dato capirlo.
    Ma , cosi’ va nel nostro paese, dove tutti lavoriamo per lo,Stato…..

  3. brunoemilio il 2 marzo 2015, ore 22:19

    E’ un po’ come i ritrovamenti dei rifiuti delle GEV del comune di Varese, le persone telefonano e indicano dove ci sono questi materiali vari scaricati sul terreno o altro, poi loro si attivano per individuare la persona responsabile del deposito abusivo

Rispondi

 
 
kaiser jobs