Varese

Varese, Un open day da record all’Università dell’Insubria

Uno scatto all'Open day varesino

Uno scatto all’Open day varesino

Numeri da record per l’Open Day dell’Università degli Studi dell’Insubria: oltre 1200 ragazzi hanno raggiunto il Campus di Bizzozero, oggi, sabato 28 febbraio 2015, a Varese.

La scelta della giornata del sabato si è rivelata vincente, infatti hanno partecipato alla manifestazione d’orientamento oltre alle future matricole anche le famiglie, provenienti da Varese e provincia, Como e provincia, Milano, Svizzera, Piemon-te, in qualche caso anche da regioni lontane: Puglia, Campania, Marche e Abruzzo.

«La formula sperimentata si è rivelata un successo: l’Open Day 2015 vanta il maggior numero di presenze di sempre, con 1250 ragazzi circa, che si sono messi in fila sin dalle 8 del mattino per seguire tutte le iniziative di presentazione orga-nizzate dai Corsi di Laurea – spiega Michela Prest, delegata del rettore per l’Orientamento – . Mi ha colpito, in particolare, la presenza di una studentessa pu-gliese, arrivata appositamente ieri da Lecce».

Non solo presentazione della didattica e dei servizi, ma anche laboratori sperimentali, momenti di approfondimento su tematiche di attualità, testimonianze di studenti e lau-reati, e di personaggi del calibro di Liliano Frattini, giornalista RAI.

L’appuntamento con l’Open Day si rinnova sabato 7 marzo a Como, nella sede del Chiostro di S. Abbondio, a partire dalle ore 8,30.

L’Open Day è social: l’hashtag #openinsubria15 potrà continuare a essere utiliz-zato in tutti i social nei quali l’Insubria è presente, ossia: Facebook: @Università degli Studi dell’Insubria; Twitter: @Uni_Insubria; Instagram: @Uninsubria.

Il concorso “Fatti un selfie all’Insubria” – per il miglior autoscatto nel giorno dell’Open Day – prosegue anche a Como: il nome del vincitore sarà comunicato su Facebook.

 

Per l’iscrizione per l’Open Day di Como basta collegarsi al sito dell’Università degli Stu-di dell’Insubria e compilare il form on line: www.uninsubria.it.

28 febbraio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs