Varese

Varese, Roberto Saviano si collega con il Gomorra Day dell’Insubria

Roberto Saviano

Roberto Saviano

Anche Roberto Saviano è virtualmente presente al “Gomorra Day” dell’Università degli Studi dell’Insubria con un lungo video introduttivo dedicato all’Ateneo e ai suoi studenti.

Domani, 27 febbraio 2015, a partire dalle ore 15, a Varese, nell’Aula Magna Porati-Granero, di via Dunant, 3, il fenomeno televisivo Gomorra – La serie, prodotto da Sky e tratto dal celebre libro dello scrittore napoletano, è oggetto di una giornata di approfondimento televisivo-mediale e storico-sociale, con la partecipazione del protagonista, Ciro, al secolo Marco D’Amore; di Antonio Visca, head of SKY Atlantic HD; e l’intervento in collegamento dei videomakers The Jackal, autori della parodia del serial Gli effetti di Gomorra sulla gente, che sta spopolando sulla rete.

Il celebre autore di Gomorra ha voluto essere presente mandando un video-messaggio – in esclusiva per l’Università – in cui analizza il serial, di enorme successo in Italia e all’estero, come fenomeno televisivo, e approfondisce gli effetti di carattere sociale e storico.

All’evento intervengono: Andrea Bellavita, docente di Linguaggi televisivi e crossmediali dell’Università dell’Insubria; Mauro Gervasini, docente di Linguaggi audiovisivi dell’Università dell’Insubria, direttore Film TV; Antonio Orecchia, docente di Storia contemporanea dell’Università dell’Insubria; Marco D’Amore, protagonista di Gomorra – La serie. Con la partecipazione di: The Jackal, video makers di Gli effetti di Gomorra sulla gente. Coordina Katia Visconti, docente di Storia e media dell’Università dell’Insubria.

I posti in sala per seguire l’evento sono esauriti, è attiva la diretta streaming all’indirizzo:

http://streaming.uninsubria.it/gomorra

26 febbraio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs