Varese

Varese, Con Sabrina Sasso serata al femminile al circolo di Capolago

donne_violenza_390Il circolo di Capolago apre i battenti giovedi 26 alle 21 su un tema di grande attualità: la crisi della coppia e le sue problematiche. Ospite della serata la scrittrice Sabrina Sasso che propone il suo ultimo romanzo “Tu mi fai volare (cadere, rompere)”, edizione NullaDie.

A moderare la serata sarà la giornalista Monica Toso, del quotidiano “La Prealpina”. Interverranno anche Adriana Simionato, presidentessa dell’associazione “Antiviolenza tutela la persona” e l’Associazione “Albero di Antonia”, che promuove la conoscenza di tematiche del femminile.

“Una serata di alto profilo – dicono le organizzatrici – con un’ospite, Sabrina Sasso, che ha sviscerato il tema della violenza verso la donna pur svolgendo una storia che vive nella fantasia: ma che potrebbe avere tutte le tristi caratteristiche della realtà. D’altra parte, la collaborazione dell’autrice con il Centro antiviolenza ‘Vivere Donna’, è stata una fonte di esperienza primaria.”

Sabrina Sasso ha alle spalle una separazione, e la migrazione in diverse città italiane, con una puntata anche in Sud America. La sua esperienza è maturata proprio nel Centro “Vivere Donna” e da lì nascono le sue riflessioni.

Ma, afferma Sasso, anche quando ci si rivolge ad un centro antiviolenza, è necessario comprendere come la scelta non è sempre felice: “A volte ci si imbatte in centri scoordinati, demotivati. E i danno si aggiungono ai danni.”

Temi caldi, che oggi trovano, potremmo dire, finalmente, la giusta ottica per essere posti in primo piano ed intervenire in un ambito tristissimo in cui le donne sono vittime. Sasso afferma che i più giovani devono conoscere questa realtà, ma devono essere guidati con esperienza ad assumere gli atteggiamenti giusti: forse, tra le materie scolastiche non sarebbe male aggiungere un’ora di educazione al rispetto.

25 febbraio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs