Varese

Varese, Centro Geofisico Prealpino, Maroni: Provincia deve fare la sua parte

centrogeofisicoprealpino“Sul Centro Geofisico Prealpino il problema è che la Provincia di Varese non ha rinnovato la convenzione con cui storicamente sosteneva il Centro con 150/180.000 euro l’anno. La convenzione è scaduta il 31 dicembre e francamente mi pare un’assurdità che la Provincia faccia venire meno un’eccellenza straordinaria come il Centro Geofisico Prealpino”.

Lo ha spiegato il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, conversando con i giornalisti, questa mattina, a margine dell’inaugurazione delle nuove strutture di Villa Giuditta che ospiteranno una comunità educativa per minori e un ambulatorio di riabilitazione per l’età evolutiva.

“Io non voglio che questo avvenga – ha aggiunto Maroni – voglio salvare il Centro. Per  questo, ho convocato per venerdì 27 una riunione allo Ster di Varese con il Comune di Varese, la Provincia di Varese e il Centro Geofisico per trovare una soluzione. Francamente mi pare incredibile che la Provincia non riesca a trovare nel suo bilancio 150.000 euro per garantire la sopravvivenza; il Comune lo fa, noi come Regione lo facciamo attraverso Arpa e la Provincia deve fare la sua parte”.

25 febbraio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs