Varese

Varese, Rush finale nei preparativi per Vaffancuore al palazzetto

Bruno Arena

Bruno Arena

Biglietterie aperte dalle 15 lunedì 23 per chi non è riuscito ad acquistare il biglietto e chi non riuscirà a farlo nel weekend. I preparativi per la serata evento Vaffancuore sono a buon punto, sta per essere definita la scaletta della serata che vedrà i protagonisti sfidarsi in partite di calcetto e basket a squadre miste.

Momenti di sport e non solo, anche tanto spettacolo e divertimento garantito per il pubblico che riempirà le tribune del PalaWhirlpool. Il Varese Calcio vedrà la presenza di alcuni giocatori e la società ha comunicato i nominativi: Forte, Fiamozzi, Neto, Zecchin, Corti con mister Bettinelli che li guiderà anche in serata. Ancora “top secret” i nomi dei giocatori della Pallacanestro Varese con coach Gianmarco Pozzeccoin prima fila.

La prevendita dei biglietti non conosce sosta e continua presso la sede dell’Avis Comunale di via Cairoli, ma anche all’Iper del centro commerciale Belforte e alla Casa del Disco in piazza Podestà a Varese. L’obiettivo è quello di gremire le tribune del palazzetto dello sport, un grande pubblico che tiferà per Bruno Arena.

Particolarmente toccante la lettera scritta da Umberto Smaila e dedicata all’amico Bruno: “Incontrai i Fichi D’India a “La Sai L’ultima”, e diventammo subito amici. Lavorando poi insieme per tante puntate di “Buona Domenica”, edizione Costanzo, mi divertivo a prendere in giro Bruno dicendogli, era appunto domenica pomeriggio, falsi risultati delle partite dell’Inter, di cui e’ tifosissimo. Erano gli anni d’oro del mio Milan, per cui lo sfottò per lui era insopportabile. A questo punto mi mollava degli sganascioni tremendi, e io mi chiedevo come un omino così avesse tanta forza! E’ sempre stato l’antidivo per eccellenza, così come il suo sodale Max, rappresentante perfetto di quella bonarietà e laboriosità tipica della gente di Lombardia. Per cui anch’io mi metto in fila insieme a tutti gli altri amici , per ricordargli che gli vogliamo bene. Aperto e leale, non è mai stato un orso… anche se Bruno!”

Oltre ai tanti ospiti che parteciperanno alla serata, sono stati definiti due momenti musicali durante l’evento. Si esibiranno, infatti, Giovanni Cristiani in arte NEARCO e Pago. Il primo è un cantautore emiliano tra i più promettenti di tutto il panorama pop-rock italiano ed autore dell’inno della Nazionale Calcio Tv della quale fa parte dal 1999. Pago, classe ’71 e sardo d’origine, proporrà i brani del suo repertorio. Divertimento e spettacolo, solidarietà ed amicizia. Non mancherà nulla lunedì 23. Bruno vi aspetta.

22 febbraio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs