Milano

Milano, Papa Francesco all’Expo delle idee: custodiamo la terra con tenerezza

Papa Francesco

Papa Francesco

Di ampio respiro l’intervento di Papa Francesco che si è collegato con il mega convegno “Expo delle idee” in corso a Milano presso l’Hangar Bicocca, al quale partecipano esperti di tutto il mondo.

Nel suo messaggio video il Pontefice ha detto che occorre “risolvere le cause strutturali della povertà. Ricordiamoci che la radice di tutti i mali è l’iniquità”. Quindi serve un freno “a un’economia dell’esclusione e della iniquita’. Questa economia uccide”, afferma il Papa citando la sua Evangelii gaudium.

Una lotta contro lo spreco del cibo abbinata ad una serie di priorità, a partire della lotta all’iniquità. Il secondo punto per Papa Francesco è l’invito a essere “testimoni di carità”. Per poi aggiungere un terzo punto: “Siate custodi e padroni della terra”. Convinti di una cosa: “Non servono sofismi, nominalismi. Dobbiamo avere cura di noi stessi e curare la terra con tenerezza”.

“La terra, che è madre per tutti, chiede rispetto e non violenza o peggio ancora arroganza da padroni”, continua Papa Francesco nel videomessaggio. “Dobbiamo riportarla ai nostri figli migliorata, custodita, perché è stato un prestito che loro hanno fatto a noi”, aggiunge. “La terra ci è stata affidata perché possa essere per noi madre, capace di dare quanto necessario a ciascuno per vivere”, dice il Pontefice.

“Una volta, ho sentito una cosa bella – prosegue -: la Terra non è un’eredità che noi abbiamo ricevuto dai nostri genitori, ma un prestito che fanno i nostri figli a noi, perché noi la custodiamo e la facciamo andare avanti e riportarla a loro”. “L’atteggiamento della custodia non è un impegno esclusivo dei cristiani, ma riguarda tutti”, ha concluso il suo intervento papa Bergoglio.

 

 

7 febbraio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs