Varese

Varese, Cda Molina, il Pd Mirabelli denuncia ritardo nella nomina

anziani_rsaIl  C.D.A. della Fondazione Molina è scaduto nel mese di novembre 2014. Il bando di gara per  il suo rinnovo, dopo essere stato prorogato,  è chiuso da quasi un mese e mezzo. Sono pervenute 19 candidature.

“E’ mai possibile – chiede Fabrizio Mirabelli, capogruppo del PD –  che il Sindaco non sia ancora riuscito a scegliere tra questi nomi,  privilegiando le competenze e le professionalità, che certo non mancano, i cinque membri del C.D.A.? Da cosa è causato  questo inspiegabile ritardo? Fino a quando la Fondazione Molina resterà priva del nuovo C.D.A. in grado di affiancare, come prevede lo Statuto, il Direttore Generale e il Revisore dei conti?”   “
” Ci vuole meno tempo – conclude Mirabelli – per eleggere il Presidente e il Consiglio di sicurezza dell’ONU! Spiace questa insensibilità e mancanza di attenzione da parte del Sindaco e dell’Amministrazione nei confronti di un’istituzione cara a tutti i varesini che, con i suoi 436 posti letto accreditati e 12 autorizzati in RSA, 22 posti letto per Sub acuti di provenienza ospedaliera, 25 posti in Centro Diurno con specializzazione Alzheimer, 28 posti di Asilo Nido, 170 persone che, ogni anno, si rivolgono al servizio di Assistenza Domiciliare integrata, è la più grande struttura di questo tipo della provincia di Varese ed una delle più grandi della Lombardia, non appartenente a gruppi di business con fini lucrativi.”

5 febbraio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs