Saronno

Saronno, ParDem: primarie per scegliere candidato sindaco centrosinistra

Pd-bandiereL’ingiustificato ritardo con il quale si è giunti ad ufficializzare la non ricandidatura di Luciano Porro  avrebbe potuto essere comprensibile se il Partito Democratico di Saronno avesse da subito lanciato un’autorevole nuova candidatura alla carica di Sindaco. Questo, invece, non è accaduto e l’affannosa ricerca del successore di Porro sembra destinata a rimanere confinata nel chiuso delle  segreterie di partito.

Come associazione Partecipazione Democratica riteniamo, invece, che sia ormai più che maturo il  momento di cambiare verso anche a Saronno e di restituire il potere decisionale agli iscritti, ai sostenitori ed agli elettori del PD e del centrosinistra.

Mai come in questo momento appare necessario ricorrere alle primarie non solo per individuare il candidato Sindaco del centrosinistra saronnese, ma, soprattutto, per rilanciare l’iniziativa politica e  la partecipazione dei cittadini sulle scelte elettorali e programmatiche che riguardano il futuro amministrativo di Saronno.

Quelle che auspichiamo devono essere primarie di coalizione aperte a candidature promosse da partiti, associazioni e cittadini che si riconoscono nel centrosinistra. Primarie di coalizione, aperte e capaci d’innescare una sana competizione tra idee e persone per individuare e legittimare il miglior candidato possibile.

Un candidato che sia in grado di rilanciare il centro sinistra e che imprima un decisivo e significativo cambio di passo rispetto all’esperienza della giunta Porro. Non ci dicano che non ci sono i tempi per svolgere le primarie. Quello che serve, infatti, è solo la volontà di farle e di costruire una coalizione in grado di vincere le elezioni.

4 febbraio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs