Regione

Regione, Enti locali, alleanza pubblico-privato, via per il futuro

convegnopubblicoprovatoNumerosi amministratori pubblici e dirigenti degli Enti locali lombardi hanno preso parte questa mattina a un convegno promosso dall’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale della Lombardia in collaborazione con Anci e Upl all’Auditorium Gaber di Palazzo Pirelli. Ad aprire i lavori sono stati il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo e il Consigliere Segretario Eugenio Casalino.

“La politica non deve cercare di sostituirsi al mercato, ma deve metterlo nelle migliori condizioni possibili di esprimersi e di liberare le sue energie e potenzialità, svolgendo un ruolo di controllo e di sostegno – ha detto il Presidente del Consiglio Raffaele Cattaneo –. Per favorire la realizzazione delle opere pubbliche necessarie a sostenere la crescita e la ripresa economica dei territori, servono regole e strumenti nuovi: il partenariato pubblico privato costituisce sicuramente una modalità utile che va promossa e incentivata”.

“La realizzazione delle opere pubbliche necessarie alle comunità locali può costituire anche un importante volano per l’economia e l’occupazione locale –ha sottolineato Eugenio Casalino- e nell’organizzare questo convegno ci siamo posti l’obiettivo di fare meglio conoscere uno strumento come il partenariato pubblico privato finora poco utilizzato in Italia ma che in altri Paesi europei sta facendo conseguire importanti e significativi risultati: l’aggiornamento e la formazione –ha concluso Casalino- sono oggi fondamentali per tutti gli amministratori pubblici ad ogni livello istituzionale”.

Il seminario tenutosi questa mattina era incentrato sul tema ‘Il partenariato pubblico privato: una valida soluzione per la realizzazione delle opere pubbliche per gli Enti locali‘, con l’obiettivo di informare e aggiornare gli amministratori locali sulle procedure e l’iter di indizione di un bando di partenariato pubblico privato, tenendo presente che con questa soluzione non si rischia lo sforamento del patto di stabilità, a differenza di quanto avviene invece con l’appalto ordinario.

Tra i relatori in programma Massimo Pollini, esperto ANCI; Gian Paolo Sgargi, amministratore di KG Project; Andrea Gaffi del Mediocredito Italiano; Donato Centrone, magistrato della Corte dei Conti lombarda; Giuseppe Gallone responsabile finanziario del Comune di Palazzolo sull’Oglio e il sindaco di Lodi Simone Uggetti. Contributi sono stati portati anche dall’Assessore regionale all’Economia Massimo Garavaglia, dal Presidente di Anci Lombardia e Sindaco di Monza Roberto Scanagatti e dal Presidente dell’UPL Daniele Bosone.

2 febbraio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs