Castiglione Olona

Castiglione Olona, Chiude “Ipotesi floreale” con un reading dei poeti varesini

Un momento del reading al Caffè Lucioni

Un momento del reading al Caffè Lucioni

Si è chiusa nel pomeriggio, presso il Caffè Lucioni di Castiglione Olona, la mostra di Alessandra Biancuzzi “Ipotesi floreale”, opere ispirate ai fiori e alla decorazione floreale rivisitata e rimarcata dai poetici aforismi di Salima Martignoni. Un finissage che ha richiamato presso questo elegante “caffè letterario” diversi autori di versi pubblicati dalla rivista “Nuova Presenza” targata Nem e dedicata al tema monografico “Poeti a Varese”.

Dopo una breve introduzione della Martignoni, che ha ricordato l’impegno dell’associazione Estro Versi e la collaborazione all’evento del Circolo culturale Masolino da Panicale e del Comune di Castiglione Olona, è entrata in scena – rossovestita – Clarissa Pari, che ha recitato gli aforismi della poetessa piroettando tra il pubblico, numeroso, seduto ai tavolini della sala superiore del caffè di Castiglione. Degna conclusione della performance della Pari il secondo Madrigale d’estate di Garcia Lorca.

Poi è arrivato il momento dei poeti che hanno proposto i loro versi: oltre alla Martignoni, hanno letto versi Valentina Vannetti, Sara Pennacchio, Guido Niccoli (che ha letto versi di Maria Elena Danelli), Silvano Lista, Silvia Ambrosetti, Niccolò Cassina, Alfredo Maestroni, Giovanni Zappalà. A concludere il reading i versi dedicati al borgo di Castiglione di Maestroni. Alcuni versi sono stati proposti dall’autore castiglionese Luciano Priori.

Un’occasione per ammirare opere d’arte e ascoltare versi, intrecciando diverse forme di espressione.  Una contaminazione interessante che ha offerto al pubblico presente un pomeriggio culturale originale e suggestivo.

FOTO

2 febbraio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs