Varese

Varese, “Al Femminile”, concerto all’Insubria con Dacia Maraini

Dacia Maraini

Dacia Maraini

Amy Beach e Rebecca Clarke, due pioniere nel campo della composizione musicale dei primi Novecento, ispirano lo spettacolo “Al Femminile” ideato dal Trio des Alpes e impreziosito dalla presenza della scrittrice italiana Dacia Maraini. L’evento è in scena lunedì 2 febbraio 2015, eccezionalmente alle ore 17.30, nell’Aula Magna dell’Università degli Studi dell’Insubria, nell’ambito della Stagione Concertistica di Ateneo, la rassegna musicale che l’Ateneo “regala” alla città ormai da 14 anni.

La storia delle due donne, una americana e l’altra inglese, è accomunata da un destino di fatto di ostacoli e di identità celate, sullo sfondo dell’America del XX secolo, dove entrambe – nonostante tutto – troveranno affermazione.

Il concerto di lunedì fa parte di un progetto di ampio respiro che vede impegnato il Trio des Alpes nella valorizzazione di opere di compositrici del Novecento, prime esecuzioni di nuovi brani commissionati a compositrici contemporanee italiane, svizzere e statunitensi, incisioni discografiche, tournée e concerti in Europa, Stati Uniti e America Latina. Il Trio italo–svizzero – formato da Mirjam Tschopp, violinista e violista, Claude Hauri, violoncellista, e dal pianista Corrado Greco – ha inciso a Zurigo un disco con le composizioni musicali di Amy Beach e Rebecca Clarke, in uscita a breve per l’etichetta Dynamic. “Al Femminile” è un progetto articolato, in divenire, che proseguirà per tutto il 2015 con numerosi concerti e l’incisione di un secondo CD dedicato alle compositrici contemporanee.

All’appuntamento di settimana prossima a Varese interverrà Dacia Maraini, per avvicinare musica parole e riflessioni sul ruolo della donna e, in particolare, dell’artista-donna ai tempi del maschilismo imperante e della presunta superiorità intellettuale dell’uomo. Incalzata dalle domande del professor GianMarco Gaspari, docente di letteratura italiana all’Università dell’Insubria, la nota scrittrice parlerà sul tema “Musiciste e scrittrici in epoca di patriarcato”.

L’ingresso – come di consueto – è libero

1 febbraio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs