Varese

Varese, Il sindaco Fontana: Laura Prati, un esempio di buona politica

L'intervento conclusivo di Fontana

L’intervento conclusivo di Fontana

Presentato al Salone Estense di Varese il libro di poesie di Adriana Scanferla “Mentre Berlino felice danzava” dedicato a Laura Prati, sindaca di Cardano al Campo, assassinata nel compimento del suo dovere. Una presentazione che si è svolta alla presenza del marito della Prati, Pino Polisseno, oltre che di due consiglieri comunali, il Pd Fabrizio Mirabelli, che si è impegnato nell’organizzazione dell’evento, e il Sel Rocco Cordì. Un’iniziativa presa dall’associazione dedicata alla sindaca, di cui l’autrice del volume è vicepresidente.

Ad introdurre il volume, Giuseppe Musolino, referente varesino di “Un’altra storia” e prefatore del volume, che ha sottolineato come Laura Prati fosse “una figura capace di impegnarsi a 360 gradi, con risultati eccellenti per qualsiasi attività si dedicasse”. Commosso il ricordo del capogruppo Pd in Comune, Fabrizio Mirabelli, che è intervenuto anche a nome del deputato Pd Daniele Marantelli assente perchè impegnato a Roma per l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica. “Tante le attività di Laura, sempre riconducibili a tre valori: la preparazione, la determinazione e la grande umanità, che traspariva sempre nel suo sorriso”.

Diverse le poesie lette dalla poetessa e pittrice Ivana Piotti, spesso commentate con dovizia di dettagli dalla professoressa Rita Caviraghi, che collaborò con la Prati nell’organizzare rassegne dedicate al libro e alla cultura. Lapidario il giudizio della Scanferla sulla sindaca, di cui fu collaboratrice e amica: “Laura si è impegnata nell’integrazione delle persone e a migliorare la vita di molti. Con un’attenzione continua alla persona e ai diritti civili ed umani”.

A chiudere l’interessante incontro è intervenuto il sindaco di Varese, Attilio Fontana. “Le differenze anche politiche diventano meno rilevanti se si si portano avanti iniziative in favore del bene della comunità, perchè si va tutti nella medesima direzione”, ha detto il sindaco. Fontana ha proposto un ricordo della sindaca di Cardano al Campo: “Un bell’esempio di come si possa dedicare tutta la propria vita per cercare di fare del bene alla propria comunità”. Un modo, ha concluso Fontana, “per offrire l’immagine migliore del ruolo del sindaco e della politica”.

31 gennaio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs