Castiglione Olona

Castiglione Olona, Versi e note per il finissage di “Ipotesi floreale”

La poetessa Sara Pennacchio

La poetessa Sara Pennacchio

Domenica 1° febbraio 2015 alle ore 16.00 sempre nell’incantevole sala superiore del “Caffè Lucioni”, Piazza della Repubblica, Castiglione Olona vi sarà il finissage del percorso artistico “Ipotesi floreale” connubio tra pittura e poesia.  L’evento, che si conclude dopo oltre un mese, la mostra infatti è stata inaugurata il 14 dicembre scorso, ha richiamato in queste settimane un grande numero di visitatori.

Protagoniste sempre la pittrice Alessandra Biancuzzi, classe 1975, milanese, ma ormai da tempo cittadina castiglionese innamorata del borgo ove risiede, con le sue tele dai forti cromatismi e a tema prettamente floreale e la poetessa varesina Salima Martignoni con i suoi “petali di poesia”, versi ispirate dai quadri stessi.

Per il finissage, la mostra si è arricchita di nuove opere pittoriche della Biancuzzi, sempre accompagnate dai “petali di poesia” di Salima Martignoni.

Il sodalizio fra pittura e poesia prosegue dunque, dimostrando che quando diverse forme d’arte si uniscono creano un unico universo artistico, in grado di coinvolgere il pubblico più vario ed eterogeneo.

“I petali di poesia”, a grande richiesta, saranno interpretati dalla splendida attrice Clarissa Pari accompagnata dalla musica di Michele Todisco.  Per l’occasione è stata coinvolta anche la casa editrice NEM – Nuova Editrice Magenta – di Varese del poeta ed editore Dino Azzalin che riproporrà al pubblico la sua più recente pubblicazione “Poeti a Varese” una raccolta di versi di circa 65 poeti varesini, già presentata lo scorso 12 dicembre presso la Sala Montanari di Varese.

Leggeranno liriche inserite nell’antologia Sara Pennacchio, Valentina Vannetti, Guido Nicoli, Alfredo Maestroni, Niccolò Cassina, Giovanni Zappalà e Salima Martignoni. Durante il finissage sarà sempre possibile sorseggiare gli infusi naturali e i the proposti da Elena la padrona di casa del “Caffè Lucioni”.

28 gennaio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs