Varese

Varese, Marcia per la Pace organizzata dalla comunità islamica

DSC05891Il Consiglio direttivo provvisorio della Federazione Islamica Lombarda “F.I.L.”, in coordinamento con la Confederazione Islamica Italiana “C.I.I.”, assieme ai Centri di Cultura Islamica della provincia di Varese, in nome e per conto della società civile musulmana e della numerosa comunità islamica italiana ad essi aderente, condannano con fermazza e senza alcuna riserva tutti gli atti terroristici che colpiscono gli uomini e le donne della famiglia umana.

“Siamo convinti – si legge in un comunicato – che tutti gli uomini che hanno sinceramente scelto la via della pace e del dialogo devono condannare e isolare coloro che seguono la via del terrore,  della becera violenza e della violazione dei Diritti umani. Ribadiamo la nostra indignazione ed esprimiamo con profonda tristezza la nostra solidarietà e le nostre più sentite condoglianze a tutti i familiari delle vittime”.

“Ci dichiariamo pronti ad assumerci insieme a tutti gli uomini di buona volontà il nostro impegno per lottare per la libertà, l’ uguaglianza e la fraternità e per opporsi alla violenza che uccide la dignità e i sentimenti più profondi della persona umana”, conclude il comunicato stampa.

A tal fine, viene organizzata una Marcia per la Pace che si svolgerà a Varese sabato 24 gennaio, con ritrovo alle ore 15,30 presso la  stazione FFSS di Varese e che terminerà al Palazzo comunale di Varese (nella foto, la marcia di Gallarate). Tutti i cittadini varesini  e la società civile sono invitati.

23 gennaio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs