Varese

Varese, Baj is back. Al Lavit ritratto d’artista geniale e dimenticato

L'artista in mostra allo Spazio Lavit

L’artista in mostra allo Spazio Lavit

Lo Spazio Lavit, in collaborazione con l’Associazione Culturale Parentesi, ha l’onore di presentare una mostra personale di Enrico Baj (Milano, 1924 – Vergiate, 2003). Il mondo delle idee è il titolo dell’esposizione che sarà visitabile dal 24 gennaio al 7 marzo 2015 nell’elegante galleria gestita da Alberto Lavit.

Un’occasione di riscatto per Varese dopo la grave mancanza di una mostra celebrativa nel decennale della morte di questo grande artista, che ricorreva nel 2013. Un’iniziativa importante resa possibile grazie al sostegno di 8a+ Investimenti SGR, Mazzucchelli 1849 e MAP Museo Arte Plastica, Axa  - Comi Rovera Suozzo sinergie e Fondazione Comunitaria del Varesotto, che vede la collaborazione del Comune di Varese e il patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Varese ed Expo 2015.

Il progetto espositivo curato da Roberta Cerini Baj e Laura Orlandi con il supporto di Alberto Lavit, propone una selezione di opere note e meno note al grande pubblico. Un allestimento suggestivo propone per la prima volta distesa orizzontalmente su un’unica parete, la tela Il mondo delle idee, lunga ben 19 metri.

La mostra fa scoprire l’ecletticità dell’artista, grazie all’abbinamento di lavori di periodi diversi. Enrico Baj, grande maestro del Novecento – fondatore del Movimento dell’arte Nucleare – dissacrante, ironico ed originale, è versatile e capace di rinnovarsi sperimentando tecniche materiali e stili diversi.

INAUGURAZIONE sabato 24 gennaio ORE 17.30

ENRICO BAJ | IL MONDO DELLE IDEE
Dal 24 gennaio al 7 marzo 2015 | A cura di Roberta Cerini Baj e Laura Orlandi
Orari: da martedì a domenica 17-19.30
INGRESSO LIBERO

21 gennaio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs