Regione

Regione, Lago di Varese, Marsico (FI): scienza faccia proposte a politica

lago_varese“Non va confuso il problema con la soluzione. Conosciamo la situazione in cui si trova il lago di Varese ma servono idee e progetti per affrontare concretamente la questione. La politica non si è mai tirata indietro ma spetta alla scienza farci proposte che a noi compete finanziarle se valide ed efficaci”. Questa la conclusione dell’intervento del Presidente della Commissione Ambiente Luca Marsico (Forza Italia) che questa mattina ha incontrato rappresentanti di ARPA Milano, ASL, ATO, Provincia di Varese e l’esperto di problemi ambientali Roberto Cenci.

“Fino ad oggi nessuno ha dato indicazioni su come risolvere il problema del nostro lago –ha detto il Presidente Marsico – e, in ogni caso, qualsiasi progetto deve trovare l’avallo dell’Osservatorio sul lago, della Società Scientifica e degli enti territoriali interessati. Attendo con fiducia che chi ha idee a fondamento scientifico si faccia avanti e le sottoponga al rigoroso vaglio dei soggetti competenti: in questo caso la politica non si sottrarrà al suo compito per reperire i fondi necessari”.

Durante l’incontro sono state segnalate alcune priorità: la sistemazione del collettore, la separazione delle reti fognarie: acque bianche (piovane) e acque nere (scarichi) e la necessità di uno studio approfondito e dettagliato per individuare con precisione la concentrazione di fosforo nelle acque.

Tra gli interventi quelli del Consigliere della Lega Nord Dario Bianchi, Maria Teresa Baldini (Gruppo Misto) e Paola Macchi (M5S).

15 gennaio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs