Varese

Varese, Conto alla rovescia per il Falò di Sant’Antonio. Ecco il programma

Il falò di Sant'Antonio

Il falò di Sant’Antonio

Torna una degli appuntamenti più amati dai varesini: il Falò di Sant’Antonio, che come ogni anno si svolge nella centralissima piazza cittadina della Motta. Una celebrazione molto vicina, in programma il 16 e il 17 gennaio a Varese. Come ogni anno, l’organizzazione dell’evento è curata, fin nei minimi particolari, dall’associazione dei Monelli della Motta, presieduta da Giuseppe Redaelli.

Tra le novità di quest’anno, i Monelli hanno invitato a partecipare all’accensione del falò, accanto ai rappresentanti delle istituzioni,  i rappresentanti delle associazioni che hanno aderito e sostengono il progetto “Varesèsolidale”, coordinato da don Marco Casale, una realtà nuova che lancerà a metà febbraio l’Emporio Solidale alla Brunella (un progetto sostenuto anche dagli stessi Monelli).

Ma ecco il programma ufficiale della festa più amata dai varesini: venerdì 16 gennaio ore 10.30 santa messa e benedizione delle candele votive; ore 18 vespri; ore 18.30 santa messa presieduta dal prevosto monsignor Gilberto Donnini; ore 21 accensione del falò di Sant’Antonio alla presenza delle autorità cittadine.

Sabato 17 gennaio ore 8-9 sante messe; ore 11 santa messa solenne presieduta da monsignor Franco Agnesi, vescovo ausiliare di Milano e vicario episcopale Zona II; ore 12 benedizione degli animali e lancio dei palloncini; ore 18 santa messa solenne presieduta da monsignor Luigi Stucchi, vescovo ausiliario di Milano; ore 21 concerto Orchestra Giovanile Paul Harris di Milano e Coro da camera di Varese diretto da Giovanni Mazza.

 

 

 

8 gennaio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs