Varese

Varese, Torna la poetessa Antonia Pozzi. Ce la racconta Silvio Raffo

Antonia Pozzi

Antonia Pozzi

Un seminario per docenti e studenti di approfondimento storico-filosofico-letterario-scientifico-didattico, uno degli eventi di quella rassegna culturale che si è imposta, negli ultimi anni, come una tra le più interessanti: il Progetto dei Giovani Pensatori giunta quest’anno alla sua VI edizione.

Venerdì 9 gennaio, all’Università degli Studi dell’Insubria, Aula seminari, a Villa Toeplitz – Largo Taborelli, S.Ambrogio, Varese, dalle ore 15, il seminario verterà su “La produzione poetica di Antonia Pozzi”. Della poetessa presenterà un profilo il critico, poeta e scrittore Silvio Raffo inquadrando l’attività letteraria della poetessa nata a Milano il 13 febbraio 1912 e scomparsa tragicamente a 26 anni.

Una figura importante, la Pozzi, per il Centro Internazionale Insubrico “Carlo Cattaneo” e “Giulio Preti”, costituito nel 2010 presso l’Insubria e promotore dei Giovani Pensatori: il 6 dicembre 2014, infatti, il Centro Internazionale Insubrico ha acquisito l’Archivio delle carte e dei libri della poetessa Antonia Pozzi finora conservate nella casa di Pasturo (interessante la fotogallery del momento http://www.dicom.uninsubria.it/centrocattaneopreti/Casa_Antonia_Pozzi.php ).

 

 

5 gennaio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs