Varese

Varese, Coppia denunciata per minore chiuso in casa per un giorno

1158_43Il Comando Provinciale dei Carabinieri, in prossimità delle festività natalizie, ha disposto nella notte tra il 23 e 24 dicembre 2014 un servizio coordinato a largo raggio al fine di infrenare i reati che maggiormente inficiano la sicurezza del cittadino.

Sono state controllate nr. 458 autovetture e 680 persone, anche al fine di prevenire il fenomeno delle stragi a seguito di assunzione di alcolici/stupefacenti.

I militari nella parte bassa della provincia hanno arrestato due uomini colti in flagranza di reato di spendita ed introduzione nello Stato, senza concerto, di monete falsificate. Nel medesimo contesto sono stati trovati anche con cinque grammi di sostanza stupefacente tipo cocaina.

Sono stati, altresì, denunciati in stato di libertà: un uomo per furto aggravato; un uomo ed una donna per guida in stato di ebbrezza alcoolica; un uomo per violazione del foglio di via obbligatorio; un uomo per guida senza patente, poiché scaduta di validità.

Sono stati segnalati, inoltre, all’Ufficio Territoriale del Governo di Varese, quali assuntori di sostanza stupefacente a scopo non terapeutico, tre uomini perché trovati in possesso di sostanza stupefacente di tipo cocaina, eroina e hashish.

Nel capoluogo è stato denunciato in stato di libertà una persona di sesso maschile e di nazionalità italiana, che nel corso del controllo veniva trovato alla guida della propria autovettura in stato di ebbrezza alcolica, sprovvisto di patente di guida poiché revocata, in possesso di un coltello di genere proibito e con il contrassegno assicurativo contraffatto. E’ stata inoltre denunciata, per abbandono di minore, una coppia per aver lasciato per un’intera giornata chiuso in casa un minore di 12 anni.

Al servizio hanno preso parte 150 carabinieri con pattuglie anche in “abito borghese”.

24 dicembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs