Varese

Varese, Preintesa sindacale in Provincia per tutelare i dipendenti

Villa Recalcati, sede della Provincia di Varese

Villa Recalcati, sede della Provincia di Varese

E’ stata siglata la pre intesa relativa all’ipotesi di utilizzo del fondo delle risorse decentrate relative alla produttività individuale e al compenso per le posizioni organizzative dei dipendenti in riferimento all’anno 2014. Si tratta di un accordo importante poiché condiviso da amministrazione provinciale e organizzazioni sindacali, ma anche di un segnale positivo in questo momento di preoccupazione dei dipendenti a causa del processo di riforma dell’Ente attualmente in corso.

La decisione risolutiva è arrivata solo in conclusione dell’anno in quanto sino a pochi giorni fa, indipendentemente dalla volontà dell’Ente e per via del commissariamento in scadenza, non si è potuto provvedere a nominare la delegazione trattante di parte pubblica. Cosa per altro avvenuta non appena possibile con l’elezione del nuovo Presidente della Provincia e la successiva nomina del nuovo segretario generale, il dottor Francesco Tramontana, il quale è anche dirigente responsabile del Personale.

La stipula della pre intesa è stata preceduta da una conciliazione in Prefettura (10 dicembre), da un incontro sindacale e da una successiva proposta dell’amministrazione, quest’ultima condivisa proprio dall’assemblea del personale e infine sottoscritta.

«A seguito di questo risultato mi preme esprimere alcuni concetti importanti – dichiara il Presidente della Provincia di Varese Gunnar Vincenzi – Il primo è che questa amministrazione farà tutto il possibile, e anche questo accordo condiviso con i sindacati lo conferma, per tutelare i nostri dipendenti in questo percorso complicato, certamente per loro, ma anche per noi amministratori. La seconda riflessione è sulla metodologia adottata e che ci ha portato a condividere l’esito. E’ stata avviato un metodo di dialogo e condivisione con la componente sindacale che auspico possa diventare il modus operandi anche per il futuro».

23 dicembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs