Milano

Milano, “Ellis Island” di Viscusi con la Diaferia per 10 anni del Don Durito

Ombretta Diaferia e Bob Viscusi

Ombretta Diaferia e Bob Viscusi

Sabato 20 dicembre 2014 grande festa per i 10 anni della Don Durito Libreria al Cantiere di Milano (via Monte Rosa 84 – Milano). Dalle 11 del mattino fino a notte inoltrata nel celebre spazio milanese di cultura alternativa un ricchissimo programma di eventi e proposte culturali. E tra i numerosi appuntamenti nella grande metropoli, non mancherà neppure un angolo molto varesino.

Dalle ore 11 alle ore 2o presentazioni di libri, h.11.00 ”Arcano 21″ (Del Vecchio Editore)  con Luca Ragagnin; h.12.00 Letture per bambini a cura di Orecchioacerbo e Banda dei Pirati; h.16.00 Autoproduci i tuoi cosmetici! Laboratorio/presentazione delle guide Altreconomia con Massimo Acanfora; h.17.00 “Giandante X” (Milieu edizioni) con Roberto Farina; h.18.oo Presentazione di “Una birra della Madonna” . Birra artigianale con aperitivo; h.18.00 ”Non avere paura dei libri” (Hacca edizioni) con Christian Mascheroni; h.19.00 ”Ciulla il grande malfattore” con l’autore Piero Sciotto; h.20.00 ”Come macchine impazzite” (Agenzia X) con i Kina.

Dopo che alle h.14.00  Wu Ming contingent presenta: “L’armata dei sonnambuli” reading e musica, altri reading ci saranno dalle 20 alle 23: ”La velocità di lotta” (Agenzia X) con Andrea Scarabelli; ”A pesca nelle pozze più profonde” (Minimum Fax editore) con l’autore Paolo Cognetti; ”Estate crudele” con Alessandro Bertante; ”Il mio nome di battaglia è topolino” con Marco Rovelli; L’ultimo giorno del ’68. Performance tratta da “La banda Bellini” con Philopat e Massimo Zamboni; Lettura da “Chicago Boys” con Renato Sarti.

Infine arrivano le performance poetiche, Poetry & Slam Poetry dalle 20 alle 23: Luca Pottini, Angelo Zabaglio ”Ne prendo atto” poesie su beat e silenzi, Eell Shous, Tempi Diversi, Premio Dubito, Marco Borroni e il mitico Lello Voce.

Ma il cuore pulsante di questo spazio poetico sarà l’opera ”Ellis Island” di Bob Viscusi, che grazie ai video si potrà seguire in lingua originale, poi presentata e interpretata in italiano da Ombretta Diaferia, che per le edizioni abrigliasciolta di Varese (di cui la Diaferia è fondatrice e direttore) sta pubblicando la prima traduzione completa dell’autore italo-americano, più volte presente nella città giardino con i suoi reading suggestivi e forti. La grande epopea dell’immigrazione italiana in terra d’America sarà dunque occasione per uno sguardo sul nostro Paese di oggi, le sue povertà, le sue contraddizioni.

Infine dalle 23 Live Concert Equatorial Jazz con Uaq -Unicivil African Queen. E poi otto corti selezionati dal Milano Film Festival. E molto altro ancora.

19 dicembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs