Varese

Varese, Nicoletti (ML): Troppi cartelli pubblicitari pericolosi per le auto

Il consigliere Nicoletti

Il consigliere Nicoletti

In un ordine del giorno presentato in Comune a Varese, il consigliere di Movimento Libero, Alessio Nicoletti, rivolge l’attenzione alle pubblicità stradali. “A Varese sono proliferati nel tempo cartelli pubblicitari, anche luminosi, perpendicolari al senso di marcia e quindi potenzialmente pericolosi per la circolazione stradale, perché potrebbero arrecare disturbo visivo o distrarre l’attenzione dell’utente – esordisce Nicoletti -, L’eccessivo numero di cartelli pubblicitari influisce negativamente sul decoro della città, si pensi alle principali direttici d’ingresso alla città dove la presenza dei numerosi e spesso non gradevoli cartelli pubblicitari rappresenta senza ombra di dubbio un pessimo biglietto da visita”.

Per Nicoletti “anche il codice della strada, all’articolo 23, stabilisce chiaramente che: “lungo le strade o in vista di esse e’ vietato collocare insegne, cartelli, manifesti, impianti della pubblicità o propaganda, segni orizzontali reclamistici, sorgenti luminose che per dimensioni, forma, colori, disegno e ubicazione possono ingenerare confusione con la segnaletica stradale, ovvero possono renderne difficile la comprensione o ridurne la visibilità o l’efficacia, ovvero arrecare disturbo visivo agli utenti della strada o distrarne l’attenzione con conseguente pericolo per la sicurezza della circolazione”.

“Con il presene ordine del giorno – conclude Nicoletti – si impegna l’Amministrazione Comunale ad intervenire, con misure atte a garantire maggiore sicurezza stradale e a migliorare il decoro di importanti vie cittadine nel rispetto delle normative citate in premessa”.

18 dicembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs