Varese

Varese, Dal 7 gennaio il Manzoni trasloca da via Brunico in via Monte Rosa

scuola1Oggi pomeriggio nella sede dell’Ufficio scolastico regionale della Lombardia – sede di Varese – si è tenuto un incontro riguardo la situazione dell’IIS Manzoni di Varese. Erano presenti Claudio Merletti, Dirigente Ust Varese; Giovanni Ballarini, Dirigente scolastico del Manzoni; Roberto Bonelli, Dirigente settore Edilizia scolastica della Provincia di Varese e i tecnici e ammnistrativi di Villa Recalcati.
L’incontro è servito per giungere a una decisione condivisa che prevede, come pianificato per tempo da Provincia di Varese, lo spostamento dell’intero distaccamento del Manzoni dall’edificio comunale di via Brunico all’immobile di via Monte Rosa (ex Itpa) di proprietà della Provincia.
Il trasloco interesserà gli alunni di tutte le 20 aule che attualmente si trovano nello stabile di via Brunico.
«Sono molto soddisfatto per la soluzione condivisa ed efficace raggiunta – ha dichiarato il vicepresidente della Provincia di Varese Giorgio Ginelli – Ringrazio il dirigente dell’Ust Claudio Merletti e il dirigente scolastico del Manzoni Ballarini per la disponibilità data. Se siamo giunti a questa soluzione il merito è anche dei tecnici di Villa Recalcati, che davanti a un criticità hanno saputo mettere in campo una soluzione rapida e attesa da docenti, studenti e genitori».
A partire dal 7 gennaio tutta l’attività didattica del Manzoni, oggi su tre sedi, sarà invece svolta all’interno di due edifici di proprietà di Provincia di Varese (Via Monte Rosa e via Morselli). «Con questo trasferimento riusciamo a garantire prima di tutto la sicurezza dei nostri ragazzi. Infine vorrei sottolineare il metodo di concertazione attraverso cui siamo giunti a risolvere questo problema, con l’auspicio che possa diventare un metodo di lavoro anche in futuro e con altre realtà. Provincia di Varese garantirà il proprio ruolo di “coordinamento” al fine di trovare ai problemi risposte rapide, concrete ed efficaci per il bene comune».

16 dicembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs