Varese

Varese, L’idea di giustizia di Battarino. Partendo dal grande Manzoni

Il Gip Battarino

Il Gip Battarino

Un’iniziativa che sta a metà tra diritto e letteratura. La organizza LaPEC (Laboratorio Permanente Esame e Controesame) Sezione di Varese con il patrocinio del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Varese.

L’incontro si svolge lunedì 15 dicembre dalle 15.30 alle 19 presso la sede di Varese Vive a Varese, in via San Francesco d’Assisi 25. Si intitola “Al confine tra diritto e letteratura: Manzoni“.

All’incontro, che si rivolge ad avvocati e giudici, parteciperanno in qualità di relatori Roy Garré, giudice di Tribunale Penale Federale Elvetico, che parlerà di “Un matrimonio che s’ha da fare: storia di un processo al confine tra diritto e letteratura”, e Giuseppe Battarino, giudice delle Indagini Preliminari Tribunale di Varese, oltre che autore di romanzi gialli e autore di intriganti testi teatrali, che interverrà su “Promessi Sposi, Colonna Infame e una certa idea di giustizia”.

Al termine dell’evento seguirà conviviale di fine anno.

14 dicembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs