Varese

Varese, Il Pd dà un appoggio convinto al piano su piazza Repubblica

Un momento della conferenza stampa del Pd

Un momento della conferenza stampa del Pd

Appoggio convinto del Pd di Varese all’Accordo di programma e al masterplan relativi alla riqualificazione di piazza Repubblica, quel progetto che sarà firmato – a pochi giorni dal Natale – dentro la stessa ex Caserma Garibaldi. Come dice il segretario cittadino del Pd, Luca Paris, “il masterplan è stato profondamente rimaneggiato ed è stata recepita una serie di indicazioni formulate da noi”. In particolare, Paris si riferisce alla destinazione dell’ex Caserma a polo culturale e lo spostamento del nuovo teatro al di fuori del sedime della stessa ex Caserma.

All’indomani della Commissione Urbanistica dove sono stati presentati i progetti relativi alla centralissima piazza di Varese, in cui oggi il degrado la fa spesso da padrone, il Pd cittadino e il gruppo consigliare rivendicano di avere fatto “cambiare verso” all’amministrazione comunale sbloccando la riqualificazione. Rimarca Paris: “C’era un film che si chiamava Sette anni in Tibet: noi potremmo dire sette anni a Varese per vedere firmare l’Accordo di programma. E’ troppo: ora vigileremo che i passaggi previsti si realizzino. Vogliamo che la prossima consigliatura possa vedere completare tutti gli interventi relativi alla Caserma, alla piazza, al comparto di via Ravasi e al nuovo teatro”.

Un appoggio convinto, quello del Pd, che è “l’esito di un vasto processo partecipativo – dichiara il capogruppo Fabrizio Mirabelli -, che è stato portato avanti da noi con mille questionari e diversi incontri dedicati al tema”. Mirabelli sostiene che un punto di svolta, ottenuto negli ultimi giorni, è che i 20 milioni messi a disposizione dal Pirellone non sono vincolati al solo nuovo teatro, ma alla riqualificazione della piazza. Si parte, dunque, con teatro e piazza, lasciando ad un secondo step – come si legge nel cronoprogramma – l’intervento su via Ravasi e nuovo teatro.

Tuttavia, non mancano criticità che il Pd sottolinea: “Il Comune di Varese – interviene il consigliere Luca Conte – i tre milioni e mezzo che deve investire nel progetto, non li ha ancora stanziati”. Non solo: il consigliere Conte rimarca come il teatro sia stato collocato dal Pgt ancora nell’ex Caserma Garibaldi. E nel Piano delle opere si trova ancora il riferimento al Project financing da 34 milioni di euro.

Resta il fatto, come conclude il consigliere Andrea Civati, che “questo progetto ci offre una grande opportunità, rendendo piazza Repubblica un luogo di incontro tra la città tradizionale e la nuova città dei negozi etnici, degli Internet point, dei ristoranti”. Insomma, piazza Repubblica come un originale laboratorio della Varese del futuro.

 

 

14 dicembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs