Scuola

Varese, I docenti di “ProffVarese” al Provveditorato: “buonascuola”, una beffa

 

Un'immagine del presidio davanti al Provveditorato a Varese

Un’immagine del presidio davanti al Provveditorato a Varese

Presidio, questa mattina, davanti all’Ust di Varese (il vecchio Provveditorato), di un folto gruppo di docenti e studenti. Ad organizzare l’iniziativa di protesta è stato il gruppo Fb “ProffVarese” (www.facebook.com/ProffVarese), che già negli anni scorsi aveva fatto da catalizzatore di proteste e mobilitazioni sul territorio. Davanti all’Ust si incontrano una cinquantina di docenti provenienti dalle scuole del Varesotto di ogni ordine e grado. 

“Siamo un gruppo di insegnanti che appartengono a diversi sindacati, ma anche di non iscritti a nulla – spiega Stefano Alterini, docente di matematica all’Isi Stein di Gavirate, punto di riferimento provinciale del movimento -. E il fatto di organizzare oggi, giorno dello sciopero generale, non ha il significato di prendere le distanze, ma di sollecitare una protesta unitaria di tutto il mondo della scuola”.

Tanti gli argomenti sul tappeto. Dure le critiche all’iniziativa del governo Renzi “buonascuola”: “Un’iniziativa – dice l’insegnante Romina Ciardo – da guardare con una certa perplessità, dato che è stato già annunciato un decreto per metà gennaio”. Critico Alterini: “Anche nelle occasioni di confronto nell’ambito di questa iniziativa sul nostro territorio è stato praticamente impossibile intervenire”. Tra gli altri temi che hanno portato a scendere in strada anche la modifica dell’esame di stato a colpi di emendamenti parlamentari ad anno scolastico inoltrato, con un esame ancora sconosciuto, nella sua versione definitiva, sia a studenti che docenti. Il presidio è servito anche a rivendicare il diritto agli scatti di anzianità e ad un rinnovo del contratto ormai scaduto dal 2009.

Per quanto poi riguarda i temi più legati al territorio, Alterini cita due grandi emergenze: l’edilizia scolastica, le cattive condizioni di diversi istituti, e il sovraffollamento delle aule.

12 dicembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs