Varese

Varese, Evasione dei rumeni, manette a 5 agenti di Polizia penitenziaria

Il carcere dei Miogni

Il carcere dei Miogni

Nelle prime ore di ieri agenti dei Carabinieri della Compagnia di Luino, unitamente a quello della Polizia Penitenziaria, Polizia Di Stato e della Guardia di Finanza di Varese hanno dato esecuzione a Varese e Provincia a cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Varese a carico di 5 agenti della Polizia Penitenziaria in servizio presso le Case Circondariali di Varese e Bollate (MI).

Contestualmente le Forze di Polizia hanno eseguito 9 decreti di perquisizione emessi dalla Procura della Repubblica di Varese nei confronti di altrettanti appartenenti al corpo della Polizia Penitenziaria.

L’operazione di polizia, denominata “Alcatraz”, è scaturita nel corso delle indagini relative all’evasione, avvenuta il 21 febbraio, di tre rumeni dal carcere dei Miogni a Varese, coordinate dalla Procura della Repubblica di Varese nei confronti degli agenti della Polizia Penitenziaria, tutti indagati per i reati di procurata evasione, corruzione, falso ideologico, minaccia, intralcio alla giustizia.

10 dicembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs