Regione

Regione, Rimpasto giunta Maroni, Cattaneo: il nostro un dissenso serio

Il presidente Raffaele Cattaneo

Il presidente Raffaele Cattaneo

“Ribadiamo il nostro totale dissenso rispetto a un rimpasto che di fatto non rilancia l’azione della Giunta Regionale, come invece auspicavamo”. Con queste parole il capogruppo del Nuovo Centrodestra in Lombardia, Luca Del Gobbo, e il coordinatore lombardo del Nuovo Centrodestra, Alessandro Colucci, hanno riportato la posizione assunta dal Nuovo Centrodestra al termine della riunione di Gruppo di questa mattina.

“Una modifica – spiega Del Gobbo – delle deleghe e quindi dell’assetto della Giunta richiedeva un passaggio politico e una condivisione che nei fatti non ci sono stati. Non possiamo accettare che venga creata dal nulla una nuova delega alla Città Metropolitana senza la convocazione di un tavolo politico per confrontarsi su opportunità e motivazioni di questa scelta”.

“Per tutte queste ragioni – annuncia Colucci –il Nuovo Centrodestra, sin da oggi, non parteciperà alle sedute di Commissione e non lavorerà su provvedimenti non contenuti esplicitamente nel programma elettorale sul quale i cittadini hanno espresso il loro voto e la loro fiducia”.

“Ncd pone un problema politico”. Lo sottolinea il presidente del consiglio regionale e consigliere Ncd Raffaele Cattaneo tornando sul riassetto della giunta delineato ieri dal presidente della Regione Roberto Maroni e sul dissenso manifestato da Ncd che ha annunciato di non voler disertare il lavoro delle commissioni. “Mi sembra che ci sia un nodo politico che va chiarito”, ha detto Cattaneo a margine di un incontro con gli studenti nell’Aula del Pirellone. In particolare Cattaneo sottolinea che è stata data al nuovo sottosegretario Giulio Gallera di FI la delega alla citta metropolitana che già era di competenza di un altro sottosegretario, Daniele Nava di Ncd. “Non si capisce cosa sia cambiato, Ncd non può vedersi sottratte deleghe in questo modo” quindi il dissenso “mi sembra per una ragione seria”. Il presidente dell’Aula ha infine riferito che domani è in programma una riunione del gruppo Ncd con il presidente Maroni “spero che sia un incontro risolutore  chiarificatore”, ha detto.

 

10 dicembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs