Varese

Varese, Prossimo weekend col botto sul palcoscenico dell’Ucc Teatro

Massimo Ranieri sul palcoscenico

Massimo Ranieri sul palcoscenico

Questa settimana il palcoscenico dell’Ucc Teatro di Varese offre un weekend di alto livello il 12, il 13 e il 14 dicembre. Un tris da non perdere per gli amanti di buona musica, balletto e prosa classica pur presentata in una forma innovativa.

Si parte con la grandissima Ornella Vanoni che porta a Varese, venerdì 12 dicembre, alle ore 21, il suo spettacolo “Un filo di trucco, un filo di tacco…l’ultimo tour”. La Vanoni si mette a nudo per l’ultimo tour ripercorrendo le tappe, i ricordi, le canzoni inossidabili di una carriera che vive da 60 anni. Sul palco, oltre ai grandi successi, l’artista interpreterà brani tratti di “Meticci (io mi fermo qui)”, l’ultimo album, che non appena pubblicato, è schizzato direttamente al 6° posto della classifica dei dischi più venduti.

Segue, sabato 13 dicembre, ancora alle 21, un classico del balletto classico “Il Lago dei Cigni”, con il Bashkirian Ballet Theatre e i suoi 40 ballerini. Il Bashkirian State ballet Theatre di Ufa (Russia) ,sotto la direzione artistica di Vladislav Samoylov e di Leonora Kuvatova responsabile del corpo di ballo, porta in scena l’opera più famosa e affascinante tra i capolavori del balletto classico nella versione coreografica originale di Petipa-Ivanov, accompagnata dalla maestosa musica di Tchaikovsky.

Infine – ed ecco il vero botto – un imperdibile “Riccardo III” di Sahkespeare che vede Massimo Ranieri grande protagonista come attore e anche coraggioso regista. Domenica 14 dicembre, alle ore 21, sul palco dell’Ucc Teatro si potrà seguire un Riccardo III in smoking e papillon. Questo particolare Riccardo III è una bella sfida per Massimo Ranieri che, oltre ad interpretare il personaggio, si è voluto anche cimentare nella regia, mettendo in piedi per questo spettacolo una produzione di alto livello.Gli attori in scena sono ben diciotto, una produzione d’altri tempi o, perlomeno, non da tempi di crisi che stiamo vivendo.  Le musiche sono del grande compositore Ennio Morricone.

 

8 dicembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs